Amir Rrahmani sembra ormai destinato a diventare un giocatore del Napoli. Domani le visite mediche per il difensore kosovaro dell'Hellas Verona, che vestirà la maglia azzurra dal prossimo giugno. A riportare la notizia è Sky Sport 24. Altro colpo di mercato della società azzurra dopo gli arrivi di Diego Demme e Stanislav Lobotka.

Il difensore classe 1994, come già anticipato, sosterrà le visite mediche a Villa Stuart a Roma e subito dopo firmerà il contratto con la società partenopea: Rrahmani dovrebbe legarsi al Napoli con un quinquennale da 1,8 miioni di euro al giocatore, mentre al club veneto andranno 14 milioni di euro per il cartellino. Il calciatore rimarrà in prestito al Verona fino al termine della stagione e si unirà agli azzurri soltanto dal prossimo giugno.

La stagione di Rrahmani con l'Hellas Verona

Amir Rrahmani è una delle sorprese di questa stagione di Serie A: acquistato la scorsa estate dalla Dinamo Zagabria, il difensore kosovaro ha dimostrato di essere un giocatore di livello con la maglia dell’Hellas e Ivan Juric non si è mai privato delle sue qualità, visto che lo ha schierato in 18 partite sulle 19 disputate, sempre da titolare, fino a questo momento in Serie A. Il difensore classe 1994 ha ricevuto solo due cartellini gialli ma non ha ancora trovato il primo gol nel campionato italiano. Insieme a Kumbulla formano una delle migliori coppie del torneo, almeno fino a questo momento: Rrahmani è un difensore moderno che non sa solo marcare ma si è fatto notare anche nel gioco aereo.

Questo classe 1994 è arrivato in Italia per poco meno di due milioni dalla Dinamo Zagabria, che prima di chiudere con l'Hellas aveva trovato un'intesa totale anche con lo Standard Liegi ma i quattro anni di contratto proposti al giocatore dal club veneto hanno fatto propendere per l'Italia.