Sarà una partita caratterizzata dalle problematicità delle due squadre con i giallorossi falcidiati dalle assenze e i rossoneri sotto la lente della critica per la mancanza cronica di risultati. Un match ad alta tensione emotiva e che per Stefano Pioli si trasformerà presto in un vero e proprio derby per i suoi trascorsi alla Lazio. Il match sarà in diretta esclusiva su Sky Sport Serie A anche in 4K HDR con Sky Q satellite, domenica alle 18.00

All'Olimpico due squadre in convalescenza

Infermeria piena in casa giallorossa, con Fonseca che dovrà fare di necessità virtù con i giocatori contati e problemi di formazione. Il tecnico giallorosso è anche pronto ad adattare nuovamente l'ex Atalanta Mancini a centrocampo. Nel Milan di Pioli i problemi sono altri e di natura mentale, alla ricerca di una stabilità che manca da inizio anno. Kessie sembra in vantaggio su Krunic e in avanti,  Leao su Piatek.

Roma, emergenza: Mancini a centrocampo

A Roma si studia il modo di risolvere il problema infortuni adattando moduli  e giocatori per trovare un assetto che possa confrontarsi al meglio contro il Milan. Fonseca sembra intenzionato a riproporre l'undici sceso in campo contro il Borussia anche perché molte alternative non ne ha  ad eccezione dello squalificato Kluivert. Spazio a Perotti, che con Zaniolo e Florenzi formerà la linea a tre dietro a Dzeko. Confermato Mancini a fianco di Veretout in mediana

Milan, ballottaggio Leao-Piatek

Pioli dovrà lavorare a livello psicologivo per sbloccare i giocatori.  La prima mezzora contro il Lecce ha visto un ottimo Milan poi entrato in confusione con il trascorrere dei minuti. A Roma rientra Calabria al posto di Conti e nel 4-3-3 del nuovo allenatore è stato provato anche Krunic a centrocampo, con Kessie che resta favorito per una maglia da titolare. Altro ballottaggio in attacco tra Leao Piatek per partire dall'inizio nel tridente con Suso e Calhanoglu.

Probabili formazioni

Roma (4-2-3-1) probabile formazione: Pau Lopez; Spinazzola, Fazio, Smalling, Kolarov; Mancini, Veretout; Florenzi, Zaniolo, Perotti; Dzeko.
Milan (4-3-3) probabile formazione: Donnarumma; Calabria, Musacchio, Romagnoli, Theo Hernandez; Kessie, Biglia, Paquetà; Suso, Leao, Calhanoglu.