La sconfitta interna contro il Torino porta strascichi negativi in casa Roma anche dal punto di vista degli infortuni. Nella settimana che porta al big match contro la Juventus, Paulo Fonseca deve fare i conti con il nuovo infortunio di Mkhitaryan e con i problemi fisici di Zaniolo. Ancora una volta dunque la squadra giallorossa rischia di ritrovarsi con un'infermeria tutt'altro che vuota, con il numero degli stop complessivi da inizio stagione che sale a quota 29.

Roma, infortunio per Mkhitaryan

Non c'è pace per Mkhitaryan. Il giocatore armeno che nei mesi scorsi ha dovuto fare i conti con la pubalgia, rischia di doversi fermare nuovamente per un problema muscolare. Le ultime notizie sulle sue condizioni raccontano di un risentimento muscolare alla coscia sinistra. Una situazione che lo costringerà a sottoporsi ad esami più dettagliati nelle prossime ore, e che sembra compromettere la sua presenza nella sfida di domenica sera contro la Juventus. L'ex di Arsenal e United, non è mai stato schierato titolare nelle ultime uscite, ma rappresenta comunque una pedina utile per Fonseca anche a gara in corso soprattutto alla luce degli altri infortuni.

Verso Roma-Juventus, le condizioni di Nicolò Zaniolo

Problemi fisici anche per Nicolò Zaniolo, uscito ko nel match contro il Torino. Il talento della Roma ha rimediato una botta alla gamba destra e le sue condizioni sono ancora da valutare. Secondo quanto riportato da Il Messaggero, il bollettino medico ha scongiurato per ora la possibilità di esami per il ragazzo che comunque nella giornata di ieri ha saltato gli allenamenti. C'è ancora un discreto margine per il completo recupero in vista della Juventus, con Fonseca dunque che è ottimista per quello che è uno dei giocatori imprescindibili per la sua Roma

Quanti giocatori si sono infortunati della Roma da inizio stagione

Prosegue dunque la maledizione infortuni della Roma. Finora sono già 29 i giocatori finiti in infermeria, e la lista rischia seriamente di aumentare. Pioggia di problemi muscolari, per la formazione di Fonseca, che attualmente deve fare i conti con 8 pedine fuorigioco. Contro la Juventus non ci saranno sicuramente Zappacosta, Santon, Pastore, Fazio, Kluivert e Cristante. Una situazione che spinge i giallorossi ad incrociare le dita per il recupero di Zaniolo