Non arrivano buone notizie per la Roma e per Paulo Fonseca in vista della ripresa del campionato di Serie A. Il club giallorosso non dovrebbe avere a disposizione Edin Dzeko per la trasferta di domenica sul campo della Sampdoria e salvo colpi di scena l'attaccante bosniaco si perderà la sfida contro il grande ex Claudio Ranieri a causa della doppia frattura allo zigomo patita nell'ultimo turno di campionato contro il Cagliari.

Il numero 9 della Roma, che era stato operato nei giorni immediatamente successivi all'ultima giornata di campionato, non ha preso parte agli impegni con la sua nazionale e ma si era parlato di una sua possibile presenza in campo a Marassi stringendo i denti e indossando una maschera protettiva. Nelle scorse ore le possibilità di vedere Dzeko in campo sembrano far propendere la risposta per il “no” e l'esito di un consulto medico a cui si è sottoposto nella giornata di ieri ha quasi escluso il centravanti dalla gara contro la Samp.

I dottori hanno invitato Dzeko alla massima prudenza, trattandosi di una doppia frattura e in una zona piuttosto delicata e per questo motivo sembra davvero difficile vederlo in campo alla ripresa per la sfida con la Sampdoria: la Roma potrebbe tenerlo a riposo cercando di riaverlo per il week-end successivo, quando all'Olimpico arriverà il Milan. A Genova potrebbe essere la prima volta di Nikola Kalinic da titolare con la sua nuova squadra in Serie A.

Roma, lavoro atletico e tattico: individuale per Under, Mkhitaryan e Dzeko

Adesso che la sosta per le nazionali è ufficialmente alle spalle la Roma riparte con il gruppo al completo, infortunati esclusi, e nel mirino c'è la sfida con la Sampdoria di Ranieri. Nella sessione di allenamento svolto oggi, la squadra giallorossa dopo il riscaldamento è passata al torello ad alta intensità e poi Fonseca ha ordinato prima un lavoro atletico seguito da quello tattico. Individuale in campo per Under, Mkhitaryan e Dzeko, mentre Kolarov ha svolto scarico post nazionale. Zappacosta, Diawara e Pellegrini hanno lavorato in palestra.