In questa parte della stagione Aleksandar Kolarov ha perso il posto fisso. Il suo rendimento è calato e Fonseca gli ha dato nell’ultimo mese poca fiducia, anche contro l’Atalanta starà fuori. Nonostante sia uno dei leader dello spogliatoio il terzino sinistro potrebbe essere ceduto a fine stagione. E Kolarov avrebbe ricevuto già una proposta da parte del Bologna, che ha una squadra molto giovane e ha bisogno di calciatori di personalità.

Kolarov obiettivo di mercato del Bologna

Secondo quanto riportato da ‘La Gazzetta dello Sport’ il terzino serbo Kolarov sarebbe un obiettivo dichiarato del Bologna, che avrebbe pensato a lui per la prossima stagione. Sulla fascia sinistra in questa stagione i rossoblu non sono quasi mai riusciti a utilizzare Dijks, assente da tempo, e vorrebbero rinforzarsi con l’ex City. Mihajlovic lo conosce molto bene, lo ha avuto ai tempi della nazionale della Serbia e ha anche un eccellente rapporto con Kolarov. Il suo acquisto è spinto anche dal responsabile del mercato Walter Sabatini, che lo portò in Italia quando era un dirigente della Lazio. Dovesse dire sì al Bologna vestirebbe la maglia del terzo club differente di Serie A.

La difficile stagione di Aleksandar Kolarov

A livello realizzativo, anche grazie ai calci di rigore, Kolarov non ha numeri troppo distanti da quelli della passata stagione: segnò 8 reti, quest’anno è a quota 5 in campionato, quattro nelle prime dieci giornate e solo uno negli ultimi tre mesi e mezzo. Ma soprattutto Kolarov, che resta uno dei senatori dello spogliatoio, ha giocato solo una partita per intero delle ultime quattro (curiosamente proprio quella con il Bologna, che all’Olimpico ha vinto per 3-2). Fonseca sembra aver fatto la sua decisione e le strade della Roma e di Kolarov potrebbero separarsi a fine stagione, nonostante il difensore serbo abbia un contratto con i giallorossi fino al 2021.