La stagione della Roma continua ad essere tormentata dagli infortuni. L'ultimo è arrivato durante il quarto di finale di Coppa Italia giocato e perso dai giallorossi con la Juventus. Verso la mezzora del secondo tempo, e nel momento di maggior spinta della squadra di Fonseca, Amadou Diawara ha infatti dovuto lasciare il posto a Bruno Peres per un problema al ginocchio sinistro: un infortunio che verrà valutato nelle prossime ore a Trigoria dallo staff medico romanista.

Per Paulo Fonseca, che ha l'infermeria piena dopo gli infortuni di Zappacosta, Pastore, Mkhitaryan, Fazio, Antonucci, Zaniolo e Perotti, si tratta di una grave perdita a pochi giorni dal derby contro la Lazio: una delle partite più sentite dalla tifoseria della Roma. I prossimi controlli medici daranno dunque una risposta definitiva sull'eventuale assenza nella stracittadina anche del centrocampista guineano.

La disperazione di Fonseca

Al termine della gara di Torino, il tecnico giallorosso si è così sfogato davanti alle telecamere della Rai: "Sono molto preoccupato, vediamo ora come sta Diawara. Speriamo che la situazione non sia grave, altrimenti penseremo al derby con i giocatori che abbiamo – ha dichiarato Paulo Fonseca – Mercato? Mi aspetto qualcosa, speriamo che possiamo prendere un paio di giocatori perché ne abbiamo bisogno".

Per l'ex giocatore del Napoli, quello rimediato allo Stadium è il secondo infortunio importante da quando è passato alla Roma. Dopo il problema muscolare che lo costrinse a saltare una dozzina di partite ai tempi del Napoli, Diawara ha infatti subìto una lesione del menisco interno del ginocchio sinistro, con interessamento del legamento collaterale, durante la sfida dell'ottobre scorso contro il Cagliari. A causa di questo problema, Fonseca non potè contare su di lui per più di un mese.