La Roma era alla ricerca di un esterno offensivo, il passato è d'obbligo perché il d.s. Petrachi dopo aver inseguito Suso, Januzaj e soprattutto Politano ha trovato l'accordo con il Barcellona per Carles Perez, giovane attaccante classe 1998, autore di un bel gol a San Siro nel match di Champions con l'Inter. Perez sarà uno dei tre colpi di gennaio della Roma, che ha preso Ibanez dall'Atalanta e proverà a chiudere per il colombiano Gonzalo Villar.

Roma, colpo di mercato: è a un passo Carles Perez del Barcellona

Zaniolo ha chiuso anticipatamente la stagione a causa di un serio infortunio al ginocchio, la Roma negli ultimi dieci giorni ha scandagliato il mercato per trovare un sostituto dello sfortunato talento giallorosso. E Petrachi è riuscito a convincere il Barcellona e Carles Perez, attaccante classe 1998, che dopo aver militato per quattro stagioni nella squadra ‘B' da un anno e mezzo fa parte della rosa del Barcellona. Mancano solo alcuni dettagli, ma l'accordo è stato definito in modo quasi totale. La formula è quella del prestito con obbligo di riscatto con condizioni facili, per un totale di circa 13 milioni di euro.

Chi è Carles Perez

A differenza di molti calciatori catalani Carles Perez non ha fatto tutta la trafila giovanile con il Barcellona, che lo ha acquistato nel 2012 (all'epoca aveva 14 anni). Perez ha iniziato con il Vilanova de la Roca, poi è passato al Damm prima di firmare per l'Espanyol, quattro stagioni prima di diventare un calciatore dei blaugrana. Cinque anni tra le giovanili, due annate con la squadra ‘B', poi l'esordio con i grandi prima di vivere una stagione intera con i grandi, anche se solo con una presenza. Quest'anno ha giocato di più, 12 partite e 2 gol, uno di questi realizzato all'Inter, in Champions League. E ora Perez si prepara a sbarcare nella Capitale.