Contro il Brescia la Roma vuole tornare a vincere. Fonseca e i suoi sono reduci da due sconfitte consecutive, quella con il Borussia ha messo a rischio il cammino in Europa League, mentre quella subita a Parma ha fatto scivolare al quinto posto i giallorossi. Il tecnico della Roma ritrova Pellegrini e Mkhitaryan, non ce la fa invece Pastore che non è stato convocato. Nel Brescia, scivolato all'ultimo posto, non ci sarà Balotelli, che è stato escluso dall'elenco dei convocati da Grosso.

Le probabili formazioni di Roma-Brescia

Le scelte di Fonseca

In un solo colpo la Roma ha recuperato Pellegrini e Mkhitaryan. Il primo dovrebbe giocare dall'inizio contro il Brescia. Il 23enne centrocampista della nazionale è tornato con un paio di settimane d'anticipo rispetto al previsto e potrebbe giocare con Zaniolo e Kluivert alle spalle di Dzeko. Mancini in difesa, Diawara sarà il partner in mediana di Veretout. In panchina l'ex Arsenal e pure Under. C'è un solo ballottaggio in casa Roma quello tra capitan Florenzi e Santon.

Balotelli non convocato da Grosso

Grosso ha lasciato a casa Balotelli e in attacco manderà in campo Donnarumma e Torregrossa gli eroi della passata stagione, gli uomini che hanno regalato i gol della promozione al Brescia. Fuori anche il francese Aye e Spalek. In difesa recupera il venezuelano Chancellor, nel quartetto arretrato ci sarà anche Martella. In porta torna Joronen, il numero uno bresciano che è dovuto subito tornare in Italia e per questo si è perso la mega festa di Helsinki per la qualificazione a Euro 2020 della Finlandia.

  • ROMA (4-2-3-1) Pau Lopez; Florenzi, Mancini, Smalling, Kolarov; Veretout, Diawara; Zaniolo, Pellegrini, Kluivert; Dzeko.
  • BRESCIA (4-3-1-2) : Joronen; Sabelli, Cistana, Chancellor, Martella; Bisoli, Tonali, Ndoj; Romulo; Torregrossa, Donnarumma.