Forse sarà stato anche l'effetto del primo gol in giallorosso in Coppa nell'ultima uscita della Roma in terra tedesca per l'Europa League o semplicemente perché in Capitale si trova benissimo. Fatto sta che Leonardo Spinazzola ha prolungato ufficialmente il suo patto con la Lupa prolungando il proprio contratto, firmato solo qualche mese fa. Il primo luglio aveva infatti firmato con la Roma un accordo con scadenza 2023, ma adesso Leonardo Spinazzola ha già rinnovato la parola scritta prolungando ulteriormente, fino al 30 giugno 2024.

Ulteriore prolungamento per Spinazzola

Un impegno e un atto d'amore per l'esterno ex Atalanta e Juve che è stato indicato da un paio di stagioni a questa parte uno dei talenti più interessanti per ciò che riguarda il vivaio difensivo italiano. Dopo il quadriennale sottoscritto il 1° luglio 2019, adesso è arrivato un anno ulteriore di contratto, in accordo con il club che ha accettato di buon grado la volontà del laterale di legarsi quasi a vita al progetto giallorosso.

Certezze in campo e fuori

Una boccata d'ossigeno in un momento delicatissimo della Roma di Fonseca che è alle prese con un assetto ancora tutto da trovare, mancando equilibri in campo ma soprattutto avendo diversi giocatori costantemente in infermeria. Il che, non facilita di certo la crescita del nuovo progetto. Ma se sul campo si attendono ancora conferme e soprattutto costanza di rendimento, sul fronte dirigenziale le idee sono più che chiare.

Tutti i rinnovi della Roma

Petrachi e la proprietà hanno posto fondamenta robuste e Spinazzola è l'ultima colata di cemento dopo i rinnovi che sono stati già comunicati d parte della società: Dzeko, Fazio, Zaniolo e Under. Adesso l'ex Juve e Atalanta è pronto a scrivere anche pagine giallorosse nella sua carriera da professionista dove – al momento – i numeri raccontano sei presenze tra campionato e Coppa e 1 gol all'attivo.