Jorge Mendes è sempre in volo. In queste ultime settimane il potente procuratore portoghese spesso ha fatto tappa in Italia, dove ha incontrato più di una volta la Juventus e Marotta, prima per chiudere per Cancelo e poi soprattutto per dare vita all’affare del secolo: quello di Cristiano Ronaldo. L’Italia è sempre una metà estiva, ma certo non per le vacanze, di Mendes che adesso sta cercando di portare Milinkovic Savic al Real Madrid.

La trattativa per Milinkovic con il Real. I Campioni d’Europa vanno a caccia di Sergej Milinkovic-Savic, centrocampista della Lazio dalle grandi qualità e che sarà un giorno uno dei migliori centrocampisti al mondo. Lotito pretende per lui 100 milioni di euro. Jorge Mendes non è l’agente del serbo, ma in veste di intermediario sta cercando di aiutare le parti a chiudere la trattativa, avendo un eccellente rapporto sia con il Real che con la Lazio. La missione è iniziata, non sarà difficile chiuderla se davvero il Real sul piatto metterà 100 milioni, Lotito ne chiede 110, magari con una serie di bonus inclusi nel contratto l’eventuale stallo potrebbe essere superato.

Gli obiettivi di mercato del Real. Con l’addio di Cristiano Ronaldo il Real Madrid ha perso la sua stella, il suo simbolo. Florentino Perez non può rimanere fermo ed è scontato che i Campioni d’Europa si rinforzino con i fiocchi. Considerato che in avanti restano comunque Benzema, Isco, Bale e Asensio è probabile che la squadra venga rinforzata con qualità e quantità a metà campo. Milinkovic Savic è il primo nome sul tavolo. Mentre l’altro nome caldissimo è quello di Eden Hazard. Il ‘Mago’ ha disputato un buon Mondiale, che per lui ancora non è finito, perché c’è la finale del 3° e 4° posto, e potrebbe lasciare il Chelsea, che non giocherà la Champions, a patto però che Perez offra più di centocinquanta milioni ai Blues.