L’ex attaccante della Juventus Raffaele Palladino ha dato l’addio al calcio. A 35 anni il calciatore campano ha salutato tutti e ha reso noto l’accordo con il Monza, club con cui inizierà la carriera di allenatore, sarà uno dei tecnici delle giovanili. Con la società di Berlusconi ufficialmente ha vissuto la sua ultima esperienza, anche se la maglia rossa del Monza non l’ha mai indossata in partite ufficiale.

La carriera di Palladino

Nato nel 1984, Palladino quand’era un ragazzino diventa un calciatore alla Juventus, dopo due annate con il Benevento. I colori bianconeri li indossa prima di farsi le ossa con Salernitana e Livorno, tanti gol in B con i campani, un paio con gli amaranto in Serie A. La Juventus lo riprende quando scende in Serie B, due stagioni con 10 gol in 57 partite. Due anni e mezzo al Genoa, poi quattro stagioni e mezza con il Parma, prima di passare al Crotone con cui conquista una storica promozione, il grande ritorno al Genoa prima di due brevi esperienze con Spezia e Monza.

Il post con cui Palladino ha dato l’addio al calcio

È stato un viaggio un viaggio bellissimo, meraviglioso, indelebile. Mi porto in ogni ricordo momenti speciali: i compagni, i tifosi, gli allenatori, gli abbracci ad ogni gol, le gioie, le delusioni, gli stadi pieni, la mia famiglia sempre accanto, le emozioni condivise con chiunque io abbia avuto la fortuna di incrociare in questo percorso. Dalla prima all’ultima, dal sogno di un ragazzino che voleva fare il calciatore fino alla realtà, più bella di quanto potessi anche solo immaginare. Voglio dire GRAZIE, a tutti e per tutto. Alle società, ai tifosi, alla mia famiglia, ai dirigenti, ai compagni, agli amici, a chi ho incontrato anche solo da avversario, al mio agente Giuseppe Riso, a tutti quelli con cui ho condiviso il sogno di giocare a calcio in città straordinarie, con la stessa passione dal primo giorno fino a oggi. Perché da adesso in poi per me inizia una nuova vita.

Il suo futuro è al Monza, come allenatore delle giovanili

L’ex attaccante juventino ora inizierà una nuova carriera: farà l’allenatore nelle giovanili del Monza, la foto con Adriano Galliani, a.d. del club, suggella l’accordo e fa felice Palladino, che ha ringraziato la società brianzola e ha mostrato tutto il suo entusiasmo per la nuova avventura:

Ho sempre desiderato allenare, ho ricevuto troppi insegnamenti dai miei maestri per non restituirli al massimo ai ragazzi più giovani. Poterlo fare con le giovanili del Monza, con una proprietà importante in una piazza storica, apre nel più entusiasmante dei modi questo nuovo capitolo della mia carriera e della mia vita. Non vedo l’ora di iniziare, e ancora grazie per questo percorso indimenticabile.

È stato un viaggio. Un viaggio bellissimo, meraviglioso, indelebile. Mi porto in ogni ricordo momenti speciali: i compagni, i tifosi, gli allenatori, gli abbracci ad ogni gol, le gioie, le delusioni, gli stadi pieni, la mia famiglia sempre accanto, le emozioni condivise con chiunque io abbia avuto la fortuna di incrociare in questo percorso. Dalla prima all’ultima, dal sogno di un ragazzino che voleva fare il calciatore fino alla realtà, più bella di quanto potessi anche solo immaginare. Voglio dire GRAZIE, a tutti e per tutto. Alle società, ai tifosi, alla mia famiglia, ai dirigenti, ai compagni, agli amici, a chi ho incontrato anche solo da avversario, al mio agente Giuseppe Riso, a tutti quelli con cui ho condiviso il sogno di giocare a calcio in città straordinarie, con la stessa passione dal primo giorno fino a oggi. Perché da adesso in poi per me inizia una nuova vita: ho sempre desiderato allenare, ho ricevuto troppi insegnamenti dai miei maestri per non restituirli al massimo ai ragazzi più giovani. Poterlo fare con le giovanili del Monza, con una proprietà importante in una piazza storica, apre nel più entusiasmante dei modi questo nuovo capitolo della mia carriera e della mia vita. Non vedo l’ora di iniziare, e ancora grazie per questo percorso indimenticabile. Raffaele • @azzurri @juventus @genoacfcofficial @parmacalcio1913 @fccrotoneoff @livornocalcio @ussalernitana1919official @acmonza @acspezia @beneventocalcioofficial @gr.sports 👋🏻🙏🏻

A post shared by Raffaele Palladino (@palladinoraffaele) on