Gennaio è il mese del calciomercato invernale nel calcio, in Italia e nei principali campionati europei. Come da tradizione il nuovo anno calcistico inizia con il mercato di riparazione, che per qualche settimana accompagnerà gli appuntamenti in campo previsti dal calendario. Ma quali sono le date ufficiali del mercato di gennaio?

Le date del calciomercato invernale in Italia

Il calciomercato invernale 2020 in Italia inizia il 2 gennaio con l'apertura ufficiale della sessione e si concluderà il 31 gennaio, come da consuetudine. Le trattative, in realtà, non si sono mai fermate, ma il deposito dei contratti firmati presso gli uffici della Lega Serie A sarà possibile soltanto a partire dal 2 gennaio. L'orario di chiusura del calciomercato invernale, nella giornata di venerdì 31 gennaio, è stato fissato per le ore 20.00.

Le date del calciomercato invernale all'estero

A differenza della scorsa estate, quando la Premier League anticipò tutte le altre nazioni con la chiusura del calciomercato fissata prima dell'inizio del campionato, in questa sessione invernale tutti i grandi tornei sono allineati su date molto simili per la fine delle trattative.

  • Francia (Ligue 1): chiusura 31 gennaio
  • Germania (Bundesliga): 31 gennaio
  • Inghilterra (Premier League): 31 gennaio
  • Italia (Serie A): 31 gennaio
  • Olanda (Eredivisie): 31 gennaio
  • Portogallo (Primeira Liga): 2 febbraio
  • Russia (Premier League): 21 febbraio
  • Spagna (Liga): 31 gennaio
  • Turchia (Super Lig): 31 gennaio

La chiusura del mercato impedisce di perfezionare nuovi movimenti in entrata, ma non mette alcun limite ad ulteriori cessioni. Anche dopo il 31 gennaio, dunque, i club italiani potranno effettuare operazioni in uscita con destinazione in campionati dove la sessione di calciomercato è ancora aperta.