Giornata di grande calcio internazionale per il nuovo turno di Qualificazione ai prossimi Europei 2020, itineranti per l'Europa. Molte conferme e pochissime sorprese con lo show del Belgio che ha maltrattato San Marino sommerso sotto una valanga di gol (nove in totale). Altro successo imponente da parte della Croazia che ha chiuso nel primo tempo il match contro l'Ungheria mentre la Polonia si è imposta fuori casa contro la Lettonia. Reazione Russia nella ripresa (e vittoria) così come per l'Olanda che va sotto in casa contro l'Irlanda del Nord per poi ribaltare il risultato al 92′ con De Jong.

Interisti protagonisti

C'è molta Italia e molta Inter in questa serata da gol importanti. Anche se gli impegni con le rispettive nazionali portano con sè il rischio di infortuni e problemi c'è anche da ricordare che a volte si trasformano in balsami importanti. E' il caso del nerazzurro Romelu Lukaku che ha partecipato al festival del gol contro San Marino, siglando due reti o come l'austriaco Lazaro, sempre nerazzurro, che ha segnato in casa nella partita contro Israele.

Gli altri ‘italiani' tra alti e bassi

La Polonia di Piatek e Milik, in panchina, si è imposta in Lettonia grazie al solito immenso estro di Lewandowski mentre la Croazia dei tanti ‘italiani' schierati dal primo minuto ha sfondato con le reti di Modric e Petkovic il muro eretto dall'Ungheria. Tra gli altri ‘italiani' a segno anche il napoletano Elmas (doppietta) con la Macedonia (assist dell'eterno Pandev), Ilicic con la Slovenia e Kucka con la nazionale slovacca così come Castagne che sigla il 9° e conclusivo gol del Belgio a San Marino.

Tutti i risultati di serata

Kazakistan – Cipro 1 – 2 (34′ Yerlanov, 73′ Sotiriou, 84'Ioannou)

Bielorussia – Estonia 0 – 0

Austria – Israele 3 – 1 (34′ Zahavi, 41′ Lazaro, 56′ Hinteregger, 89′ Sabitzer)

Belgio – San Marino 9 – 0 (28′ Lukaku, 31′ Chadli, 35′ Brolli, 41′ Lukaku, 43′ Alderweireld, 45+1′ Tielemans, 79′ Benteke, 75′ Magennis, 90′ Castagne)

Croazia – Ungheria 3 – 0 (5′ Modric, 24′  e 42′ Petkovic)

Lettonia – Polonia 0 – 3 (9′  13′ e 76′ Lewandowski)

Macedonia del Nord – Slovenia 2 – 1 (50′ e 68′ Elmas, 90+5 Ilicic)

Olanda – Irlanda del Nord 2 – 1 (75′ Magennis, 81′ Depay, 90+2′ de Jong)

Russia – Scozia 4 – 0 (57′  70′ e 84′ Dzyuba, 60′ Ozdoev)

Slovacchia – Galles 1 – 1 (25′ Moore, 53′ Kucka)