Un tifoso del Newcastle United è stato colpito da una bandierina del calcio d'angolo nella zona più dolorosa del corpo a St. James ‘Park mentre i Magpies stavano festeggiando per la rete di Isaac Hayden al 94′ contro il Chelsea. Il video delle celebrazioni dopo il gol della squadra di Steve Bruce è diventato rapidamente virale sui social media e la clip ha destato scalpore e divertimento allo stesso tempo.

Il Newcastle ha dovuto subire per gran parte della gara la pressione del Chelsea di Frank Lampard, visto che i dati danno il 70% di possesso e 19 conclusioni per gli ospiti, ma gli uomini di Bruce sono stati bravi a difendersi e a ripartire e all'ultima azione è arrivata la gioia. Questi tre punti portano Newcastle al dodicesimo posto e a sette punti di distanza dalla zona retrocessione.

Ritchie calcia la bandierina e colpisce il tifoso

Matt Ritchie ha festeggiato correndo verso l'angolo per unirsi ai festeggiamenti del marcatore e ha calciato la bandiera che è finita, malauguratamente, nella folla esultante e ha colpito un povero fan proprio nella zona più delicata del corpo maschile. Ai microfoni di Sky Sports il fan del Newcastle ha commentato così l'accaduto:

Nel momento in cui c'è un goal lo sanno tutti, al 94 ° minuto o qualunque altro sia, la gente si alza e così ho pensato di concedermi un po ‘di spazio per festeggiare, il mio posto era alla fine della fila e quindi sono salito sulle scale. Avevo le braccia in alto quando mi sono dovuto piegare dal dolore. Non ero abbastanza sicuro di quello che fosse successo, poi ho visto la bandiera d'angolo rimbalzare giù per i gradini. Ho cercato di continuare a festeggiare, ma non ci sono riuscito e mi sono dovuto sedere dal dolore. Non potevo andare avanti più avanti. È successo tutto così in fretta, ma non ricordo aver visto arrivare l'oggetto mentre stavo esultando per il gol di Isaac Hayden. I tre punti sono la cosa più importante e sono ancora tutto intero, quindi va tutto bene.