Un brutto infortunio. È successo ad Andre Gomes dell'Everton: gamba spezzata e caviglia penzolante, nemmeno fosse il piede snodabile di una bambola. Immagini terribili quelle del calciatore che giace a terra, regge l'arto mentre una parte dell'articolazione penzola come se fosse stata staccata e poi rimessa in sede in maniera posticcia. Son, autore del fallo assieme al compagno di squadra, Aurier, è disperato e in lacrime. I compagni di squadra sono sotto shock, i tifosi trattengono il fiato e nello stadio silenzio e ansia si tagliano a fette. Gomes è lì, urla per il dolore. Sta male. Ha capito cosa gli è successo. Ha capito quanto è grave la conseguenza di quel contrasto troppo duro che lo ha visto stretto nella mora degli avversari. E adesso teme per la propria salute, la propria carriera.

Il grave infortunio a Gomes: gamba spezzata in un contrasto

La dinamica dell'accaduto fa accapponare la pelle. Ripercorrerla azionando la sequenza videoclip è da brividi. Il terribile infortunio per Andre Gomes capita durante i minuti finali di Everton-Tottenham, match di domenica sera per la 11a giornata di Premier League. Son Heung-Min, al 79′ è entrato in scivolata da dietro sull'ex Barcellona vicino alla linea laterale e lo ha toccato sulla caviglia duramente: cadendo (e scontrandosi con un altro avversario), Gomes è rimasto a terra, urlando per il dolore. Le immagini hanno evidenziato la gravità dell'infortunio sulla gamba destra con il piede completamente girato in modo innaturale rispetto allo stinco.

Gomes è a terra disperato, i compagni di squadra lo soccorrono

Gomes è stato immediatamente assistito dai suoi stessi compagni di squadra che lo hanno circondato cercando di confortarlo mentre lo staff medico interveniva tempestivamente. La gravità dell'incidente è stata subito evidenziata anche dal comportamento dello stesso Son che in un primo momento non si era accorto del tutto, scusandosi però subito con l'arbitro (che poi lo espellerà dal campo).

La crisi di pianto di Son per il grave infortunio a Gomes

Il giocatore del Tottenham, avvicinandosi a Gomes si accorge della gamba spezzata e mettendosi subito le mani tra i capelli inizia in un pianto ininterrotto. A nulla varranno i tentativi per consolarlo da parte dei compagni e degli avversari che hanno compreso come non ci fosse reale volontà di fare male. Son, uscirà poi dal campo ancora in lacrime verso gli spogliatoi.

Gara interrotta per 10 minuti

La partita viene interrotta per oltre 10 minuti e ripresa con gli Spurs in dieci contro 11 ma il clima in cui si giocano gli ultimi istanti è quasi irreale con le due squadre scosse da quanto appena accaduto a Gomes, subito trasportato d'urgenza in ospedale. Per la cronaca il match finirà con un pareggio, 1-1, con le reti segnate per il Tottenham da Deli Alli (63′) e per l'Everton da Tosun (98′).