Inizia con una vittoria, l'avventura di José Mourinho alla guida del Tottenham. Gli Spurs si sono imposti sul campo del West Ham nell'anticipo della 13a giornata di Premier League con il risultato di 3-2. La formazione dello Special One in vantaggio di 3 gol e in totale controllo della partita ,ha rischiato nel finale di incassare la rimonta degli uomini di Pellegrini. Alla fine però è stato lo Special ad esultare per un successo prezioso su un campo tutt'altro che semplice, in un derby mai banale.

Il nuovo Tottenham di Mourinho, le scelte di formazione contro il West Ham

337 giorni dopo l'ultima apparizione in Premier sulla panchina del Manchester United, José Mourinho fa il suo esordio alla guida del Tottenham. Il manager portoghese sceglie la linea della continuità, con Son e Alli a sostegno del terminale offensivo Kane. Lo Special esclude invece inizialmente Eriksen spiegando di aver bisogno di capire "quello che c'è nel suo cuore e nella sua mente", in riferimento al possibile addio del danese a gennaio.

Il Tottenham dilaga con Son, Lucas e Kane

Gli Spurs sin dall'inizio prendono il pallino del gioco, facendo registrare un dominio nel possesso palla. Meritato il vantaggio poco dopo la mezz'ora con Son che dopo un bel gioco di gambe scarica un gran diagonale che sorprende il portiere avversario Roberto. Al 43′ arriva anche il raddoppio firmato da Lucas (con la complicità del difensore del West Ham Cresswell): numero di Dele Alli che evita che il pallone finisca in fallo laterale e serve ancora Son che crossa al centro per il 2-0. In avvio di ripresa ecco il tris con il sigillo del solito Kane che sembra chiudere i conti e mettere in ghiaccio il risultato.

Tentativo di rimonta nel finale del West Ham. Mourinho vince 3-2

E invece il finale di gara si rivela incandescente con la squadra di Pellegrini che ad un quarto d'ora dal termine riapre i giochi con Antonio. Aumentano i giri in campo e il nervosismo con tanto di accenno di rissa tra Kane e Snodgrass, per gli ultimi minuti di partita letteralmente incandescenti. Al minuto 96′ (dopo una rete annullata a Rice per posizione irregolare), gli hammers accorciano ancora con l'italiano Ogbonna. 2-3 e fischio finale da parte del direttore di gara, per la prima vittoria di Mourinho alla guida del Tottenham