Ole Gunnar Solskjaer sapeva sin dall’inizio che la sua conferma sulla panchina del Manchester United era legata ai risultati. L’allenatore norvegese è stato perfetto fino a due settimane fa. Lo United ha compiuto una rimonta poderosa, è riuscito a buttare fuori dalla Champions League addirittura il Paris Saint Germain, le ultime due partite però le ha perse, contro Arsenal in campionato, sfida diretta per la corsa alla Champions, e contro il Wolverhampton in FA Cup. Un obiettivo è svanito, un altro, quello principale, si è allontanato e i tabloid inglesi hanno subito iniziato a parlare di nuovi allenatori per i Red Devils. Solskjaer però ha un alleato forte: Paul Pogba che pubblicamente ha detto a nome della squadra di volere anche nella prossima stagione il norvegese sulla panchina del Manchester.

Pogba vota Solskjaer

Parlando con Sky Sports Inghilterra, il centrocampista ventiseienne ha detto di avere un ottimo rapporto personale con l’ex bomber che a suo dire merita la conferma. Pogba motiva le sue parole dicendo che oltre ai risultati che sono stati eccelsi, ha detto che con Solskjaer i giocatori sono tornati a divertirsi:

Ovviamente vogliamo che resti. I risultati sono stati grandiosi, ho un rapporto fantastico con lui come lui lo ha con tutti i giocatori. Quando un calciatore e' felice, vuole continuare a esserlo e Solskjaer merita la conferma: conosce il club, conosce tutto qui, e' un tecnico positivo che ci ha restituito fiducia, libertà di gioco. Siamo tornati a divertirci, una sensazione che avevamo perso forse anche per colpa dei risultati fatti in precedenza. Avevamo probabilmente perso fiducia, le cose sono andate male, c'erano tante voci all'esterno alle quali non eravamo abituati. Ma non mi piace parlare del passato, preferisco parlare del futuro che e' quello che conta. Stiamo facendo meglio, i risultati sono stati ottimi e torneremo fra le prime 4.

Il rendimento super di Pogba e del Manchester United con Solskjaer

Con Solskjaer il Manchester United è rifiorito. I Red Devils con il norvegese in panchina hanno vinto dieci partite su tredici in campionato (due pareggi e una sconfitta) e complessivamente hanno vinto quattordici partite su diciannove (due sconfitte nelle coppe). Pogba è ritornato a giocare su altissimi livelli: 9 gol e 6 assist nelle 17 partite della gestione Solskjaer.