Piove sul bagnato per il Parma, che sta vivendo la più brutta stagione della sua storia in Serie A. Gli emiliani ultimi in classifica, che domenica scorsa hanno perso per 7 a 0 in casa della Juventus, oggi hanno perso per infortunio l’attaccante algerino Abdelkader Ghezzal. L’ex di Bari e Siena in uno scontro di gioco durante la partitella disputata in famiglia a Collecchio ha rimediato una frattura scomposta all’estremità distale del perone destro. La sua assenza sarà molto lunga.

La lunga lista degli infortunati del Parma

Il Parma, che dopo aver chiuso lo scorso campionato al sesto posto ha perso il posto in Europa League a causa di un problema burocratico, in questa stagione è stato sfortunatissimo. La lista degli indisponibili di Donadoni infatti è lunghissima. Il francese Jonathan Biabiany è fermo ai box per problemi al cuore, non possono giocare nemmeno i difensori Cassani e Palettta, due pilastri del Parma della passata stagione, Bidaoui, Jorquera e Massimo Coda, attaccante che aveva iniziato molto bene la sua stagione e che con un gol aveva deciso la sfida con il Chievo. In rosa a Donadoni ora restano come attaccanti oltre ad Antonio Cassano, che oggi non si è allenato, Palladino, Pozzi e l’altro algerino Belfodil.

Ghezzal ha giocato con 8 squadre italiane

Abdelkader Ghezzal, che tra poche settimane compirà trent’anni, dopo aver giocato con le giovanili del Lione e dopo aver militato per due stagioni con il Saint Priest è arrivato in Italia nell’estate del 2005. Nel nostro paese ha militato addirittura con otto squadre diverse: Crotone, Biellese, Pro Sesto, Bari, Latina, Siena, Cesena e Parma; in mezzo una breve avventura nella Liga con il Levante. Con gli emiliani ha giocato solo sette partite quest’anno, in assoluto in Serie A ha disputato 107 partite ed ha realizzato 11 gol.