Quando si parla di Pallone d'Oro si parla sempre più spesso – e volentieri – di fenomeni assoluti moderni come Cristiano Ronaldo e Lionel Messi due giocatori che hanno monopolizzato negli ultimi 10 anni l'attenzione generale per il trofeo. Un duopolio infranto solamente nell'ultima edizione quando a salire in cattedra è stato il centrocampista croato del Real Madrid, Luka Modric. Ma adesso, con la nuova edizione alle porte e la lista dei candidati pronta a essere svelata, si riaccende l'eterna sfida tra Cr7 e la Pulce argentina.

L'astinenza che dura dal 2017

Dopotutto Ronaldo non è abituato a lasciare spazio ad altri e la sua immensa autostima ha necessità di vedersi ritornare sul Trono dei Troni quello del Pallone d'Oro. Cristiano Ronaldo vuole tornare a vincerlo per interrompere un digiuno che dura dal 2017, anno del quinto e ultimo trionfo, dopo quelli del 2008, 2013, 2014 e 2016. Nel 2018 è arrivata la grande beffa della vittoria di Luka Modric, ex compagno di squadra al Real Madrid che il portoghese aveva condotto a suon di gol alla conquista della Champions League e che ha aperto una crepa tra il portoghese e l'Uefa.

Van Dijk e Messi avversari principali

Nell’animo di CR7, il 2019 deve essere l’anno del ritorno al comando anche se i grandi favoriti al momento sono altri che in campo internazionale hanno lasciato maggior traccia del fenomeno oggi alla Juventus. C'è il difensore centrale Virgil Van Dijk, campione d’Europa con il Liverpool, e c'è l'eterno Lionel Messi fresco vincitore dell'ultima Scarpa d'Oro, consegnata al re dei marcatori continentali.

La sfida con la Pulga per il 6° Pallone d'Oro

Con la Pulga argentina c’è il duello per chi farà un altro passo nella storia, perché uno staccherebbe l’altro nella classifica dei calciatori con più Palloni d’Oro visto che al momento restano appaiati a quota cinque. Un confronto che non accenna a calare malgrado gli anni passino per entrambi e si affaccino nel panorama calcistico mondiale nuovi talenti assoluti, pronti a prendere l'eredità di due tra i calciatori più forti in assoluto.

La lista completa del Pallone d'Oro 2019

Ecco qui di seguito la lista dei 20 nomi che si contenderanno il premio più ambito a livello individuale, il Pallone d'Oro 2019 per i maschi. Nessun italiano in lista ma c'è il difensore del Napoli Kolulibaly, De Ligt e Cristiano Ronaldo a rappresentare l'Italia

Sadio Mané (Liverpool / Senegal)
Sergio Agüero (Manchester City / Argentina)
Frenkie de Jong (Barcellona / Olanda)
Hugo Lloris (Tottenham / Francia)
Dusan Tadic (Ajax / Serbia)
Kylian Mbappé (PSG / Francia)
Trent Alexander-Arnold (Liverpool / Inghilterra)
Donny van de Beek (Ajax / Olanda)
Pierre-Emerick Aubameyang (Arsenal / Gabon)
Marc-André ter Stegen (Barcellona / Germania)
Cristiano Ronaldo (Juventus / Portogallo)
Alisson (Liverpool / Brasile)
Matthijs de Ligt (Juventus / Olanda)
Karim Benzema (Real Madrid / Francia)
Georginio Wijnaldum (Liverpool / Olanda)
Virgil van Dijk (Liverpool / Olanda)
Bernardo Silva (Manchester City / Portogallo)
Heung-min Son (Tottenham / Corea del Sud)
Robert Lewandowski (Bayern Monaco / Polonia)
Roberto Firmino (Liverpool / Brasile)

Ed ecco i 10 nomi delle pretendenti femminili

Sarah Bouhaddi (Lione)
Lucy Bronze (Lione)
Nilla Fischer (FC Linköping City)
Pernille Harder (Wolfsburg)
Amandine Henry (Lione)
Sam Kerr (Chicago Red Stars)
Dzsenifer Marozsan (Lione)
Viviane Miedema (Arsenal)
Alex Morgan (Orlando Pride)
Ellen White (Manchester City)