Dopo aver perso per infortunio Chiellini e De Sciglio, Roberto Mancini deve fare i conti con un'ulteriore defezione per la sua Nazionale. Non potrà prendere parte al doppio impegno dell'Italia contro Armenia e Finlandia, valido per le qualificazione europee Bryan Cristante. Il centrocampista non ha recuperato dall'influenza, costringendo dunque il ct a convocare al suo posto il giovane talento Sandro Tonali. Ad integrare il gruppo azzurro ci sarà anche Vincenzo Grifo.

Nazionale, anche Cristante ko. Mancini convoca Sandro Tonali

Marcia d'avvicinamento al doppio impegno contro Armenia (giovedì allo Stadio "Vazgen Sargysan" di Yerevan) e Finalndia (domenica allo stadio "Tampere Stadion" di Tampere), sfortunata per la Nazionale di Roberto Mancini. L'Italia dopo aver perso gli infortunati Giorgio Chiellini e Mattia De Sciglio, sostituiti da Francesco Acerbi e Danilo D’Ambrosio, dovrà fare i conti anche con il forfait del romanista Cristante ancora alle prese con l'influenza. Al suo posto il Mancio ha deciso di convocare Sandro Tonali del Brescia, il giovane talento classe 2000 del Brescia. Quest'ultimo attualmente in ritiro con la Nazionale Under 21 a Catania, raggiungerà Bologna domattina.

Mancini convoca anche Grifo e aspetta di conoscere le condizioni di Insigne

Ma il commissario tecnico azzurro ha deciso anche di integrare la rosa a disposizione in vista dei prossimi due match convocando anche Vincenzo Grifo. Il duttile centrocampista classe 1993 è fresco di cambio squadra sul mercato: nelle ultime ore di trattative ha infatti lasciato l'Hoffenheim per tornare al Friburgo, dove ha giocato dal 2015 al 2017 e negli ultimi sei mesi della scorsa stagione (operazione da 7 milioni di euro). Da valutare ancora le condizioni di Lorenzo Insigne uscito alla fine del primo tempo di Juventus-Napoli a causa di un fastidio muscolare. La risposta sulla permanenza in azzurro arriverà domattina