Sette gol fatti e sette gol subiti nelle prime due giornate di campionato. Nei principali campionati europei non esiste una squadra che ha numeri simili a quelli del Napoli, che sabato 14 settembre alle ore 18 ospiterà la Sampdoria in un match della terza giornata di campionato. Ancelotti vuole vincere, ma deve fare i conti con le condizioni fisiche di alcuni dei suoi big e deve pensare alla partita con il Liverpool, in programma martedì 17. Il turnover soprattutto in attacco è pressoché certo.

Dubbi in attacco per Ancelotti, Milik e Insigne fuori con la Sampdoria

Milik non è stato nemmeno convocato per le prime due partite e con ogni probabilità salterà anche Sampdoria e Liverpool a causa di problemi muscolari. In forte dubbio Insigne, che è sulla via del recupero ma potrebbe essere risparmiato in vista della sfida con i campioni d’Europa di Klopp. In realtà quest’anno il Napoli ha una rosa molto corposa in attacco e due assenze non creano problemi numerici al tecnico, ma non giocheranno dall’inizio nemmeno Lozano e Llorente. Il messicano è stato impegnato con la sua nazionale oltreoceano e arriverà solamente giovedì. Mentre il basco non gioca un match ufficiale dalla finale di Champions (il 1° giugno) e potrebbe entrare nella ripresa.

Chance per Younes

Mertens tornerà a essere il centravanti del Napoli, sulle fasce larghi Callejon, intoccabile, e Younes, pronto a esordire in questa stagione. Titolari a metà campo Allan, Zielinski e Fabian Ruiz. Elmas non è al top e i centrocampisti sono costretti tutti agli straordinari. Da capire se ci sarà turnover in porta e in difesa, ma non si tocca Koulibaly.

40mila spettatori al San Paolo

Il Napoli ha giocato le prime due partite fuori casa, contro i blucerchiati ci sarà la prima in casa per gli azzurri che saranno supportati da circa 40mila spettatori. 30mila biglietti già venduti che si aggiungono ai 9mila abbonati. La stadio si presenterà in una veste nuova per la Serie A, dopo il grande rinnovamento per le Universiadi con i maxischermi e i nuovi seggiolini.

La formazione del Napoli per il match con la Sampdoria

Meret; Di Lorenzo, Koulibaly, Manolas, Mario Rui; Allan, Zielinski; Callejon, Fabian Ruiz, Younes; Mertens.