Matteo Politano è un nuovo calciatore del Napoli. L'esterno cresciuto nelle giovanili della Roma, che si è affermato in Serie A con le maglie di Sassuolo e Inter, approda in azzurro con la formula del prestito con obbligo di riscatto. L'ex attaccante nerazzurri ha effettuato ieri le visite a Villa Stuart e a cavallo dell'ora di pranzo è arrivato l'annuncio ufficiale. A confermare la conclusione dell'operazione ci aveva pensato la nuova compagna del giocatore che appena arrivata a Napoli ha pubblicato infatti un'immagine del lungomare accompagnata dalla frase "New Home". Matteo Politano si legherà agli azzurri fino al 2024 e si tratta di un affare da 23,5 milioni complessivi: il club di De Laurentiis verserà all'Inter 3 milioni di euro subito e poi salderà il costo del cartellino tra 18 mesi. Con due anni di ritardo il classe 1993 approda all'ombra del Vesuvio.

Il comunicato del Napoli

Ecco la nota ufficiale che è stata pubblicata sul sito del club partenopeo e diffusa sui canali social della società di Aurelio De Laurentiis:

Il Napoli annuncia l'acquisizione delle prestazioni sportive di Matteo Politano con la formula del prestito con obbligo di riscatto.

LA SCHEDA

Matteo Politano è nato a Roma il 3 agosto del 1993.

Cresciuto nelle giovanili della Roma ha debuttato tra i professionisti con il Perugia in Lega Pro prima di passare al Pescara in Serie B.

Il suo esordio in Serie A avviene nella stagione 2015/16 con la maglia del Sassuolo. In Emilia gioca tre stagioni collezionando 110 presenze tra campionato e coppe. Poi il passaggio all'Inter dal 2018 fino al gennaio 2020.

Politano vanta anche 3 presenze in Nazionale con un gol.

De Laurentiis: Benvenuto Matteo

Ad accogliere Matteo Politano nella sua nuova avventura ci ha pensato anche il presidente del Napoli, Aurelio De Laurentiis, con un tweet dal suo profilo ufficiale: "Benvenuto Matteo!".