Il "fortino" San Paolo è un lontano ricordo per il Napoli. Quello stadio che è sempre stato un punto di forza della squadra azzurra in passato, in questa stagione è diventato terra di conquista già per 4 squadre. Ultima l'Inter di Antonio Conte che ha vinto con il risultato di 3-1, scatenando i fischi dei tifosi di casa che stanno vivendo una stagione da incubo. Numeri a dir poco deludenti per il Napoli che ha incassato addirittura la terza sconfitta consecutiva tra le proprie mura.

Napoli, contro l'Inter terza sconfitta di fila al San Paolo

Il Napoli è stato battuto 3-1 dall'Inter al San Paolo. Prosegue dunque l'a dir poco deludente trend negativo per gli azzurri davanti al proprio pubblico. Quella contro la capolista di Antonio Conte è la terza sconfitta consecutiva tra le mura amiche (la seconda per Gennaro Gattuso), dopo il duplice 2-1 contro Bologna e Parma. Un ko interno pesante che arriva dopo la vittoria esterna contro il Sassuolo che aveva interrotto una striscia di 8 match senza vittorie, alimentando aspettative e speranze di ripresa. E invece ecco che l'incubo del San Paolo che continua.

I numeri deludenti del Napoli al San Paolo, quanti punti hanno fatto gli azzurri in casa

I numeri sono la fotografia perfetta del flop del San Paolo. La vittoria interna per il Napoli manca addirittura dal 19 ottobre, quando la squadra allenata all'epoca da Carlo Ancelotti s'impose 2-0 contro il Verona (dopo le vittorie con la Sampdoria e il Brescia, e la sconfitta con il Cagliari). Dopo l'Hellas, gli azzurri sono scesi in campo nel proprio stadio in altre 5 occasioni collezionando due pareggi, contro Atalanta e Genoa, e poi le tre sconfitte di fila già citate. Complessivamente il Napoli in questa stagione ha conquistato appena 11 punti sui 27 a disposizione, troppo poco per una squadra che in passato al San Paolo era considerata quasi imbattibile