Come sta Faouzi Ghoulam? È la domanda che si fanno i tifosi del Napoli da quando ieri sera hanno notato che il nome del difensore algerino non figurava nella lista dei convocati per la trasferta di Champions a Salisburgo. Né lui, né Hysaj (ancora in riabilitazione dopo la frattura allo sterno subita a causa del capitombolo contro il Torino) e nemmeno Mario Rui (affaticamento muscolare) sono disponibili per la gara di Coppa. Cosa significa? Che in Austria la squadra di Ancelotti va senza terzini (eccezion fatta per Malcuit e Di Lorenzo) e con un'ulteriore defezione, quella di Maksimovic (sulla via del pieno recupero ma non ancora pronto).

Come gioca il Napoli senza terzini: Di Lorenzo ancora sulla corsia mancina

Quale sarà l'assetto difensivo del Napoli? Ancelotti riproporrà lo stesso schieramento visto contro il Verona: sulla corsia mancina ci sarà Di Lorenzo (che verrà adattato sulla corsia opposta), una soluzione che fa discutere e soprattutto alimenta le voci sulle condizioni dell'algerino. È infortunato oppure c'è dell'altro dietro la scelta dell'allenatore? Un giallo… considerato che sul sito ufficiale della società non è stato pubblicato alcun comunicato ufficiale che spiegasse l'assenza del terzino in vista della partita di mercoledì sera. Anzi, il nome di Ghoulam nemmeno figura nel report medico: "Maksimovic e Hysaj proseguono nella loro tabella personalizzata, mentre Mario Rui ha svolto esercizi in palestra per un affaticamento muscolare. Lavoro in palestra anche per Manolas", si legge nella nota. E allora se i problemi non sono di natura fisica la risposta è una sola: il calciatore è fuori per scelta tecnica legata in qualche modo alle condizioni generali. Il sospetto è che dopo il doppio infortunio subito tra il 2017 e il 2018 non riesca più ad acquisire quel dinamismo e quella forma fisica che lo avevano posto all'attenzione anche dei grandi club europei.

I convocati del Napoli per Salisburgo

La lista di convocati del Napoli per la trasferta di Salisburgo: portieri Meret, Ospina, Karnezis; difensori Malcuit, Luperto, Di Lorenzo, Kuoilbaly, Manolas; centrocampisti Allan, Fabian, Elmas, Zielinski, Gaetano; attaccanti Callejòn, Llorente, Lozano, Mertens, Insigne, Younes, Milik.