Non sarà l'autogol contro la Juventus a rovinare lo splendido rapporto tra Kalidou Koulibaly e i tifosi del Napoli, così come non sarà lo sfortunato episodio dello Stadium ad incidere sulla sua quotazione di mercato. Il difensore senegalese che si è messo alle spalle la sfida di Torino anche grazie all'amore del popolo azzurro, ha parlato del prezzo del suo cartellino, scherzando sulle cifre monstre richieste per lui da De Laurentiis.

Quanto vale Kalidou Koulibaly per il presidente del Napoli De Laurentiis

Quanto vale Kalidou Koulibaly? Nell'ultima sessione di calciomercato chi ha provato a sondare il terreno per il forte difensore del Napoli, si è scontrato con il muro alzato da De Laurentiis. Il presidente del club partenopeo ha rivelato recentemente di aver rifiutato un'offerta da 100 milioni per quello che è uno dei suoi gioielli. Ai microfoni di ESPN ha poi alzato la posta in palio: "Ha una clausola: 150 milioni di euro. In Inghilterra, lo sapete, possono spendere 93 milioni per un calciatore che al Napoli avrei preso per massimo 25-30, massimo 35 milioni. Se Maguire vale 93 milioni, allora, Koulibaly ne vale 250".

Per Koulibaly De Laurentiis ha fatto male a rifiutare un'offerta da 100 milioni di euro per lui

Non è uno che si lascia distrarre dalle voci di mercato Koulibaly, concentratissimo sull'inizio di stagione con il Napoli e intenzionato a ritrovare lo smalto migliore dopo un'estate contraddistinta anche dalle fatiche in Coppa d'Africa. Nell'ultima intervista ai microfoni del Corriere dello Sport, il gigante azzurro ha voluto anche scherzare sulla sua quotazione di mercato e sul no di De Laurentiis a 100 milioni di euro. A giudizio del centrale di Ancelotti, quella cifra avrebbe fatto comodo al patron: "De Laurentiis ha rifiutato 100 milioni di euro per me? E ha fatto male… Ora sarebbe più ricco! Ma ha deciso così perché mi vuole bene".

Quanto pensa di valere sul mercato Koulibaly

Ma il modesto Koulibaly quanto pensa di valere? La clausola del giocatore da 150 milioni di euro parla chiaro, ma il diretto interessato reputa questa cifra, e quelle investite anche per gli altri difensori eccessive. Situazioni figlie di un un mercato impazzito, con prezzi alle stelle e spesso non giustificati a giudizio di KK: "Valgo 150 milioni? Questa è buona… Il mercato è strano, è fatto così".