Anche se a volte le cose vengono nel momento peggiore, riesco sempre a vedere la parte positiva. Spero e auguro che questa prima convocazione non sia l’ultima. In bocca al lupo per i miei compagni dalla Spagna e grazie al DT Luis Enrique per la fiducia! Anche a tutti voi per i messagi. Alla prossima!!

È questo il messaggio che Fabián Ruiz ha voluto lanciare ai tifosi e suoi follower sui social: un forte attacco influenzale lo ha costretto al ricovero presso l'Ospedale Universitario Sanitas La Moraleja e a dare forfait per la sua prima convocazione con la nazionale spagnola ma l'ex Betis non si perde d'animo. Dalla stanza da letto della clinica, il calciatore del Napoli ha voluto mandare un messaggio d'ottimismo e la società azzurra ha fatto sapere che rientrerà in città non appena sarà guarito. Il numero 8 ha abbandonato il ritiro della nazionale spagnola a causa dell’attacco febbrile che l’ha costretto a saltare anche la sfida di campionato contro l’Udinese e, a seguito degli esami clinici, a cui si è sottoposto ieri pomeriggio, è stato mandato a casa: al suo posto il commissario tecnico Luis Enrique ha convocato Saúl Niguez dell’Atletico Madrid.

Aunque a veces las cosas escogen el peor momento para llegar, tengo la "manía" de sacar siempre a todo el lado positivo. Espero que esto solo sea un contratiempo en la que ojalá sea la primera llamada de muchas💪🏽. Deseo mucha suerte a mis compañeros para los dos partidos que les tocan. Gracias a Luis Enrique y a la @sefutbol por la confianza y a todos vosotros por la cantidad de mensajes de apoyo que me habéis mandado. ¡Nos vemos en la próxima!🇪🇸 🇮🇹 Anche se a volte le cose vengono nel momento peggiore, riesco sempre a vedere la parte positiva. Spero e auguro che questa prima convocazione non sia l’ultima. In bocca al lupo per i miei compagni dalla @sefutbol e grazie al DT Luis Enrique per la fiducia! Anche a tutti voi per i messagi. Alla prossima!! 🇪🇸

A post shared by Fabian Ruiz (@fabianruiz52) on

La prima convocazione con la Spagna

Nella lista di convocati di Luis Enrique per le partite di qualificazione all’Europeo del 2020 con Norvegia e Malta la novità per la Roja arrivava dalla Serie A visto che il c.t. aveva chiamato Fabian Ruiz, finora colonna dell’Under 21 ma mai chiamato con la squadra A. Il napoletano era l’unico “italiano” dei 23, una lista con addirittura otto novità rispetto alla precedente, vista l'assenza di Suso.

In giugno in Italia c’è l’Europeo Under 21, con la Spagna nel girone dell’Italia, e Fabian Ruiz potrebbe essere una delle colonne della sua squadra. Luis Enrique ha parlato così dei questa possibilità: "A me fa piacere se i ragazzi che sono arrivati nella nazionale maggiore tornano a dare una mano all’Under 21, se ne hanno voglia e se il c.t. De La Fuente li ritiene necessari".