Fabian Ruiz ha saltato l’ultimo match di campionato con il Napoli e ha dovuto rinunciare alla prima convocazione ricevuta dalla nazionale maggiore della Spagna a causa di un’influenza. Il centrocampista aveva tranquillizzato tutti sulle sue condizioni anche sui social dove aveva postato un’immagine in cui lo si vedeva in un letto di ospedale. Adesso si è scoperto che quella di Fabian Ruiz non era una banale influenza. L’ex Betis è stato colpito dal virus H1N1, noto come influenza suina.

Influenza suina per Fabian Ruiz

La notizia l’ha svelata ‘Il Mattino’ che nell’edizione odierna ha scritto che dopo aver effettuato esami più approfonditi il centrocampista di Ancelotti ha scoperto di aver contratto l’influenza suina e per questo motivo Fabian Ruiz è stato curato in ospedale. Il peggio è alle spalle, il giocatore sta meglio, ora è a Siviglia, ma ha bisogno ancora di cinque giorni di riposo assoluto e probabilmente contro la Roma domenica prossima non ci sarà. La società ha avvertito tutti gli altri calciatori di non sottovalutare eventuali sintomi influenzali. La paura è quella del contagio, come capitò al Borussia Dortmund nel 2011.

Napoli con gli uomini contati contro la Roma

Fabian Ruiz è stata una splendida sorpresa per il Napoli, Ancelotti lo ha schierato 28 volte. Lo spagnolo, autore di 5 gol, è diventato subito un giocatore cardine e si capisce che ha grandi margini di miglioramento. Se Ruiz sarà indisponibile per il match con la Roma i partenopei avranno un grosso problema, perché Zielinski è squalificato, Diawara tornerà a maggio e resta in rosa un solo centrocampista puro: Allan. Dunque Ancelotti potrebbe essere costretto a modificare il modulo, magari con un 4-3-3 più compatto, o sarà obbligato a schierare al fianco di Allan un calciatore adattato, che potrebbe essere Callejon, un uomo per tutte le stagioni.