Chiesa della Fiorentina può rappresentare il futuro. Vrsaljko (Atletico Madrid) o Grimaldo (Benfica) sono nomi che galleggiano in queste settimane che precedono l'apertura della sessione invernale di calciomercato. Inglese ha già iniziato il conto alla rovescia per lasciare il Chievo e arrivare sotto il Vesuvio. Il Napoli sbattuto fuori dalla Champions con poca gloria (la sconfitta al 92° di Rotterdam) e scivolato nelle seconda fascia di Europa League sarà una delle formazioni più attive in sede di trattative: gli infortuni di Ghoulam e Milik spingono i partenopei a cercare rinforzi in attacco (casella già coperta) e in difesa. C'è, però, un'altra necessità: trovare un ricambio all'altezza anche per Insigne (ma Sarri da questo punto di vista sembra aver lanciato Zielinski) e Callejon.

Vice Callejon. Se a gennaio Giaccherini dovesse partire (le parole del tecnico in conferenza stampa sulla mancanza di sostituti adeguati) allora il Napoli potrebbe spostare l'attenzione su un calciatore già sondato e conosciuto per la breve esperienza italiana al Milan. Si tratta di Gerard Deulofeu, 23 anni, spagnolo, ala destra che il Barcellona riscattò dall'Everton per 12 milioni di euro, lo girò in prestito ai rossoneri salvo richiamarlo alla base dopo i sei mesi di ottimo livello giocati in Serie A.

La scheda di Deulofeu (fonte Transfermarkt)in foto: La scheda di Deulofeu (fonte Transfermarkt)

Sedotto e abbandonato. Il ritorno in blaugrana sembrava finalmente avergli concesso quell'opportunità mancatagli in 4 anni di ‘via-vai' con la benedizione dei catalani ma i numeri adesso dicono il contrario: tra campionato, coppe e supercoppa, Deulofeu ha giocato 883 minuti in 16 partite, con solo 2 gol all'attivo ( Malaga nella Liga e contro il Real Murcia in Coppa del Re). E nelle ultime giornate di campionato ha accumulato una ventina di minuti tra Valencia, Celta Vigo, Sporting Lisbona.

Il rendimento di Deuloefu in stagione (fonte Trasnfermarkt)in foto: Il rendimento di Deuloefu in stagione (fonte Trasnfermarkt)

Un prestito di lusso per sei mesi. Deulofeu ha un contratto con il Barcellona fino al 2019 e una valutazione di mercato possibile (12 milioni di euro secondo Transfermarkt). La prospettiva di lasciare la Spagna e più ancora la Catalogna genera amarezza ma diventa una necessità per un calciatore giovane, che vuole giocare e ha talento, sa che i mesi avvenire possono essere importanti anche in chiave Mondiale. Napoli potrebbe essere la soluzione ideale da valutare come ipotesi di prestito, anche il suo nome è nella rosa dei papabili per le prossime settimane.