Un finale di partita incredibile quello del San Paolo. Cinque minuti di caos che fanno già parte della storia di questo campionato e che faranno discutere moltissimo sull'uso del VAR. L'arbitro Giacomelli non assegna un rigore al Napoli per un fallo di Kjaer su Llorente, il gioco continua e la squadra di Gasperini trova il pareggio. I calciatori del Napoli protestano, sembra non vogliano più tornare a giocare, e Ancelotti viene pure espulso.

L'episodio dubbio tra Llorente e Kjaer

Sul punteggio di 2-1 il Napoli sembra in controllo della partita. Llorente, appena subentrato a Milik, è al centro dell'area di rigore. Mertens crossa in mezzo, il basco va sul pallone e viene contrastato da Kjaer, che lo butta giù. Per l'arbitro non è calcio di rigore. L'azione continua, l'Atalanta attacca e trova il gol del 2-2 con Ilicic. Il fallo del danese su Llorente sembra esserci, il rigore ci poteva stare. Se il VAR avesse riscontrato il fallo il pari di Ilicic sarebbe stato cancellato. Ma per Banti, che era davanti al video, quello non era penalty. E nemmeno si trovava nell'ipotesi di ‘chiaro errore', considerato che è stato Giacomelli a fare sua la valutazione. Potrebbe essere stata anche valutata come fallosa una gomitata di Llorente a Kjaer, anche in quel caso però ci sarebbe un errore dell'arbitro che avrebbe dovuto fermare il gioco per il fallo dell'ex Tottenham.

Le proteste del Napoli e il rosso a Carlo Ancelotti

Dopo il gol del 2-2 i calciatori del Napoli attorniano l'arbitro Giacomelli, affermano che il fallo di Kjaer è da rigore e chiedono al direttore di gara di andare a vedere le immagini del VAR. Il fischietto di Trieste attende notizie. Il rigore non viene assegnato, il gol è confermato. I giocatori partenopei protestano, capitan Insigne viene ammonito, Callejon discute in modo molto animato con l'arbitro. Ancelotti cerca di convincere i calciatori a giocare, c'è da finire la partita. Il tecnico però viene espulso, stessa sorte pochi minuti prima per il segretario De Matteis. La partita finisce 2-2, le polemiche sono appena iniziate.