Adesso è ufficiale. Musa Barrow è un nuovo giocatore del Bologna. La notizia nell'aria ormai da diversi giorni è stata ufficializzata dal sito della Lega Serie A, che ha confermato che il contratto firmato dall'attaccante con la squadra di Sinisa Mihajlovic è stato depositato. Il giocatore lascia la Dea con la formula del prestito con obbligo di riscatto, congedandosi con un bel messaggio sui social.

Musa Barrow al Bologna, ufficiale l'operazione con l'Atalanta

Bologna e Atalanta hanno completato l'operazione per il trasferimento di Musa Barrow in Emilia. Il giovane attaccante classe 1997 si è già allenato con la sua nuova squadra, dopo che nelle scorse ore ha firmato il contratto depositato poi presso la Lega Serie A. Rinforzo in attacco per Mihajlovic che potrà contare su un'altra punta centrale capace di alternarsi a Palacio e Santander e soprattutto crescere grazie all'esperienza dei due nuovi compagni.

Barrow-Bologna, le cifre e i dettagli dell'operazione con l'Atalanta

L'accordo tra Bologna e Atalanta per il trasferimento di Musa Barrow è stato raggiunto sulla base del prestito con obbligo di riscatto. Gli emiliani dovranno versare nelle casse della Dea 13 milioni più 6 di bonus nel febbraio 2021, per il giocatore che firmerà poi un contratto fino al 2024. Solo 8 le presenze stagionali di Barrow che è pronto a confrontarsi con una nuova esperienza professionale. Dopo i tanti anni in nerazzurro.

Voglio cogliere l'occasione per ringraziare l'Atalanta BC 🖤💙 che mi ha aiutato a crescere come uomo della squadra giovanile fino alla prima squadra. Sono davvero felice di aver trascorso momenti fantastici con i miei compagni di squadra giocando con loro, conoscendoli e ringraziandoli anche per tutti i supporti e l'amore che mi hanno mostrato in questi anni. Voglio anche ringraziare lo staff e gli allenatori della squadra giovanile con cui ho lavorato sotto e anche lo staff e allenatore di Prima squadra. Ringraziando anche i grandi sostenitori della squadra(Tifosi 🖤💙❤️) anche tutti Curva Nord 🖤💙 che settimana dopo settimana sono sempre lì per tirati su la squadra e l'amore che mi hai mostrato sono davvero grato per tutti i vostri sostegni. Voglio anche ringraziare la famiglia Percassi 🖤💙 Grazie ❤️

A post shared by Musa barrow (@musa_barrow99) on

Il messaggio di Barrow dopo l'addio all'Atalanta

Il calciatore si è congedato così sui social dall'Atalanta: "Voglio cogliere l'occasione per ringraziare l'Atalanta BC che mi ha aiutato a crescere come uomo della squadra giovanile fino alla prima squadra. Sono davvero felice di aver trascorso momenti fantastici con i miei compagni di squadra giocando con loro, conoscendoli e ringraziandoli anche per tutti i supporti e l'amore che mi hanno mostrato in questi anni. Voglio anche ringraziare lo staff e gli allenatori della squadra giovanile con cui ho lavorato sotto e anche lo staff e allenatore di Prima squadra. Ringraziando anche i grandi sostenitori della squadra anche tutta la Curva Nord che settimana dopo settimana sono sempre lì per tirare su la squadra e per l'amore che mi hanno mostrato sono davvero grato per tutti i vostri sostegni. Voglio anche ringraziare la famiglia Percassi".