Quali sono stati gli episodi da moviola in Genoa-Sassuolo? Quattro le situazioni che meritano di finire sotto la lente d'ingrandimento. La prima è quella relativa al calcio di rigore del momentaneo vantaggio della formazione di casa, assegnato per un contatto tra Obiang e Sanabria. La seconda fa riferimento ad un'uscita di Perin nel secondo tempo, con il portiere che ha travolto Traorè. Nel finale poi, prima il gol annullato col Var a Djuricic per un tocco di mano dopo un rimpallo con Criscito e poi l'intervento di Criscito su Berardi nell'azione che ha portato al gol vittoria di Pandev

Moviola Genoa-Sassuolo, il rigore per il contatto Sanabria-Obiang

Il primo episodio da moviola di Genoa-Sassuolo è arrivato alla mezz'ora. Contatto in area emiliana tra Obiang e Sanabria, con l'arbitro che segnala immediatamente l'irregolarità concedendo il calcio di rigore ai rossoblu. Proteste degli emiliani, con i replay che mostrano il grande "mestiere" del giocatore rossoblu che sembra accentuare la caduta, quasi andando a cercare il contatto con l'avversario. Il tocco tra il ginocchio dello spagnolo e quello del paraguaiano è comunque leggero e il Var conferma la decisione del direttore di gara.

Perin travolge Traorè, il Sassuolo chiede il rigore

Nella ripresa, al 70′ uscita coraggiosa di Perin quasi al limite della sua area. L'ex portiere della Juventus travolge Traorè, che finisce a terra e protesta vivacemente. L'estremo difensore sembra colpire prima la palla prima di franare sull'ex Empoli. Decisione che sembra giusta, anche se il rischio corso da Perin (che ha rimediato anche un colpo fortuito al costato) è stato notevole.

Perché è stato annullato con il Var il gol a Djuricic

Al 75′ gol annullato al Sassuolo. Djuricic vince un rimpallo con Criscito e batte Perin con una conclusione che s'insacca nel sette alle spalle del portiere. Festa grande per gli ospiti che incassano però la doccia fredda: l'arbitro Irrati viene richiamato dal Var e ricorre al monitor a bordocampo. Dopo aver rivisto l'azione decide di tornare sui suoi passi e annullare la rete. Il motivo? Un tocco con il braccio dell'autore del gol dopo il rimpallo del pallone su Criscito, molto vicino. Altra situazione molto al limite

Proteste del Sassuolo per il gol di Pandev

Nel finale altre proteste del Sassuolo in occasione del gol vittoria di Pandev. L'azione che porta al rocambolesco gol del macedone inizia con un recupero di Criscito su Berardi. Intervento deciso del capitano rossoblu su Berardi che resta a terra lamentando un colpo. Grandi proteste della panchina, ma l'arbitro dopo consulto Var decide di confermare il gol: il difensore sembra toccare la sfera, prima del contatto con l'attaccante