Victor Moses giocherà con l’Inter, la trattativa i dirigenti nerazzurri l’hanno già chiusa e il calciatore va di corsa. Il nigeriano è già arrivato in Italia, e questa mattina si è presentato, alle 7.30 al Coni milanese per effettuare le visite mediche, se tutto andrà come previsto il calciatore nella giornata di oggi firmerà il nuovo contratto e diventerà un calciatore dell’Inter, con cui teoricamente potrà esordire già domenica prossima in occasione della partita con il Cagliari.

Le visite mediche di Moses

Il giocatore nigeriano è arrivato nella serata di lunedì a Milano e questa mattina sul presto, ma non certo all’alba, si è presentato al Coni milanese dove dalle 7.30 ha iniziato a effettuare le visite mediche, poi andrà alla clinica Humanitas, di Rozzano, dove sarà valutato dallo staff medico dei nerazzurri. Il programma della lunga mattinata si chiuderà con l’arrivo in sede, la firma del contratto e con la foto ufficiale da pubblicare sul sito e sui profili social del club.

Victor Moses uno dei colpi di mercato dell’Inter

L’esterno, che giocava in Turchia con il Fenerbahce, verrà preso in prestito dal Chelsea con diritto di riscatto a 10 milioni di euro. Il 29enne esterno sarà il secondo acquisto dei nerazzurri, che hanno già preso un altro esterno, l’inglese Ashley Young dal Manchester United. Poi l’Inter cercherà di stringere i tempi per Christian Eriksen, è stata presentata un’offerta ufficiale al Tottenham dopo che è stata raggiunta l’intesa con il numero 10 che ha giocato anche con l’Ajax. Sul finire del mercato poi Marotta e Ausilio cercheranno di chiudere la trattativa per Olivier Giroud, in arrivo dal Chelsea. L’Inter cercherà di sfoltire la rosa: Lazaro è a un passo dal Newcastle, mentre il giovane Esposito andrà in prestito a Spal o Parma, verso la cessione anche Vecino.