È iniziata dallo Estadio Bezerrao di Brasilia l'avventura dell'Italia di Carmine Nunziata al Mondiale Under 17 e non poteva esserci esordio migliore: gli Azzurrini hanno battuto per 5 a 0 le Isole Salomone grazie ad una doppietta di Gnonto e alle reti di Cudrig, Tongya e Capone. Non c'è stata partita per valori tecnici e, a parte qualche svarione difensivo dovuto ad un eccesso di sicurezza più che a vere e proprie offensive, il portiere del Bologna Molla non ha mai rischiato davvero. Classico 4-3-1-2 col centrocampo a rombo e due soli cambi tra i titolari: Lamanna si sposta a destra con l'ingresso di Ruggeri come terzino a sinistra e davanti c'è Gnonto.

Doppietta di Gnonto e Cudrig: gara chiusa nei primi 45′

Nei primi minuti è stato annullato un goal alle Isole Salomone, che lascia qualche dubbio, per un fallo su Dalle Mura dopo un'uscita sbagliata di Molla, che si lascia sfuggire il pallone in seguito ad un cross dalla destra. Da quel momento in poi c'è solo l'Italia in campo e il vero mattatore della serata è stato Wilfried Gnonto, che tra il 24′ e al 34′ ha battuto per due volte  il portiere delle Isole Salomone e ha messo al sicuro il risultato per gli azzurri di Nunziata: il numero 7 ha prima insaccato da pochi metri su assist dalla sinistra di Tongya e poi ha sfruttato una sponda di Cudrig battendo nuovamente l'estremo difensore avversario con una conclusione di potenza dopo aver saltato il diretto marcatore. In mezzo alle due reti dell'attaccante esterno dell'Inter è arrivata la firma di Nicolo Cudrig, che ha sfruttato un comodo passaggio sempre del numero 7 e ha insaccato alle spalle di Malam.

Tongya e Capone chiudono il conto: finisce 5-0

Da quel momento in poi la gara scivola via senza troppi problemi per gli Azzurrini, che sono andati in affanno solo su qualche calo di concentrazione e non su giocate degli avversari. Nel finale Franco Tongya ha firmato il poker con un tiro dai 16 metri che si è infilato sotto la traversa di Malam e pochi minuti dopo ultima goal è arrivato Andrea Capone, che ha sfruttato uno svarione difensivo di Alick e ha infilato la quinta marcatura per gli Azzurrini. 

I prossimi impegni della squadra azzurra, inserita nel gruppo F, saranno contro il Messico, nella notte tra il 31 ottobre e il primo novembre con fischio d’inizio a mezzanotte, e tra il 3 e il 4 novembre, sempre a mezzanotte contro il Paraguay.

Tabellino di Isole Salomone-Italia

RETI: 24′ e 34′ Gnonto, 29′ Cudrig, 75′ Tongya, 81′ Capone.

ISOLE SALOMONE (4-4-2): Malam; Taebo (31′ Fakasori), Kofana, Alick (63′ Sale), Tongaka; Irosaea (83′ Geseni), Richie Kwaimamani, Alford Kanahanimae, Ropa; Mani, Leai. Ct: Waita.

ITALIA (4-3-1-2): Molla; Lamanna, Dalle Mura, Pirola, Ruggeri; Brentan, Panada, Udogie (46′ Giovane); Tongya; Gnonto (64′ Capone), Cudrig (85′ Boscolo Chio). Ct: Nunziata.

Ammoniti: Dalle Mura (I).