Dopo la roboante vittoria contro le Isole Salomone, l'Italia Under 17 continua il suo bel percorso nel Mondiale di categoria vincendo per 2 a 1 con il Messico grazie al goal nei minuti di recupero di Destiny Udogie che vale il pass per la fase successiva. La rete del laterale dell'Hellas ha reso vano il goal al 91′ di Efrain Alvarez, che aveva pareggiato il vantaggio italiano firmato da Willy Gnonto, a quota 3 nella classifica marcatori. Grazie a questa vittoria gli Azzurrini sono qualificati per gli ottavi di finale del torneo e con il Paraguay ci sarà da definire solo con quale posizione.

Partita intelligente per i ragazzi di Carmine Nunziata hanno saputo gestire tutti i momenti che la gara gli ha messo davanti con grande intelligenza e nel finale hanno buttato il cuore oltre l'ostacolo trovando una vittoria che sembrava insperata dopo il pareggio dei messicani allo scadere.

Molla tiene in partita gli Azzurrini: rigore parato a Luna

Dopo una buona partenza, Pirola & co hanno abbastato il baricentro e i messicani hanno conquistato campo: dopo una buona supremazia viene fischiato un calcio di rigore ai messicani al 38′ e la situazione non sembra delle migliori. Sul dischetto si è presentato Luna ma un grande intervento di Molla sulla sinistra ha evitato il vantaggio della squadra di Ruiz. Sul finale di tempo Cudrig ha sfiorato il goal con una bellissima giocata sugli sviluppi di una punizione, controllo in area e calciando di controbalzo, ma il suo tiro mancino termina di un soffio a lato.

Alvarez risponde a Gnonto

La ripresa ha visto subito un'Italia diversa e al 54′ gli Azzurrini sono andati ad un passo dal vantaggio con Lamanna: il colpo di testa in torsione del difensore è stato scacciato via dalla porta da Garcia con un intervento prodigioso. Al 74′ è arrivata la rete di Gnonto che ha aperto il match, con il numero 7 che ha ricevuto palla in mezzo al campo, si è allargato sul destro e ha punito il portiere sul suo palo con un rasoterra fulmineo. Al 91′ ha pareggiato il Messico Efrain Alvarez, che ha sfruttato al meglio un rimpallo tra due difensori azzurri e a battuto Molla sul secondo palo con un tiro molto preciso.

Udogie fanno volare l'Italia agli ottavi al 94′

Quando tutto sembrava perduto, ecco l'imprevedibile: l'Italia si è riportata in trova il vantaggio una bellissima combinazione tra Udogie Oristano, che ha pescato il compagno a centro area con un bel filtrante e il resto lo ha fatto il laterale dell'Hellas Verona con un tiro poco efficace ma che è finito in rete lentamente regalando il pass per gli ottavi alla squadra di Nunziata.

Tabellino di Messico-Italia

RETI: Gnonto 74′, Alvarez 91′, Udogie 94′.

MESSICO U17 (4-3-3): Garcia; Guzman, Alejandro Gomez, Lara, Martinez R.; Martinez E., Avila (46′ Alvarez), Joel Gomez; Luna, Munoz (71′ Puente), El-Mesmari (71′ Gonzalez). Ct: Ruiz.

ITALIA U17 (4-3-1-2): Molla; Lamanna, Dalle Mura, Pirola, Ruggeri; Brentan (89′ Giovane), Panada, Udogie; Tongya; Gnonto (84′ Boscolo), Cudrig (71′ Oristano). Ct: Nunziata.

Ammoniti: Lamanna (I), Alejandro Gomez (M), Udogie (I), Guzman (M), Ruggeri (I), Martinez E. (M).

Espulso: Rafael Martinez al 95′.