La sessione di calciomercato invernale potrebbe rivelarsi caldissima per il Milan. Un vero e proprio restyling per l'attacco e le basi per una super operazione con la Juventus che si potrebbe concretizzare nella prossima stagione. È quello su cui sta lavorando Mino Raiola: il procuratore, secondo quanto riportato da Sportmediaset, si starebbe muovendo per portare a gennaio Zlatan Ibrahimovic e Moise Kean in rossonero, con Gigio Donnarumma che invece potrebbe lasciare Milano a giugno per per volare a Torino

Milan-Ibrahimovic, ultime notizie di mercato

Non è un mistero il corteggiamento del Milan a Zlatan Ibrahimovic. Per lo svedese i rossoneri avrebbero messo sul piatto un'offerta di 2 milioni di euro per i mesi da gennaio a giugno, con la possibilità di prolungare poi il contratto per la prossima stagione, con aumento dello stipendio a 4 milioni. Una somma importante in considerazione dell'età non più giovanissima di Ibra, ma inferiore alle cifre richieste dal giocatore. Al momento quella del Milan è un'idea concreta per l'esperto bomber che piace anche al Bologna, che però può far leva su altri fattori (per Ibrahimovic sarebbe una nuova sfida con la possibilità di lavorare con Sinisa Mihajlovic), non certo su una proposta all'altezza di quella rossonera. In questo scenario il lavoro dell'agente Mino Raiola potrebbe essere decisivo per il sì del giocatore al Milan.

Raiola e il possibile passaggio a gennaio di Kean al Milan

Soprattutto nel caso in cui si potrebbe parlare con il Milan anche di un altro calciatore della scuderia Raiola, ovvero Moise Kean. Quest'ultimo sta vivendo un momento difficile all'Everton, legato anche al fisiologico ambientamento in Premier. Il suo allenatore Marco Silva lo ha costantemente difeso chiedendo pazienza, ma in caso di esonero (sempre più probabile), le cose potrebbero cambiare. Ecco allora la suggestione di un futuro in rossonero per tentare il rilancio nei prossimi mesi anche in chiave Nazionale. Magari con uno scambio di prestiti: a fare il percorso inverso di Kean potrebbe essere infatti quel Piatek che sembra il lontano parente del giocatore visto nella scorsa annata. Con Ibra e Kean, Pioli potrebbe contare su un attacco nuovo di zecca, mix di esperienza e gioventù

Donnarumma-Juventus, le notizie di mercato sulla trattativa per giugno

Non solo entrate, per Raiola che potrebbe accelerare anche per un'uscita eccellente. Sul tavolo infatti c'è anche il futuro di Gigio Donnarumma. La scadenza del contratto del portiere nel 2021 si avvicina e i tempi potrebbero essere maturi per una nuova esperienza professionale. La Juventus è alla finestra, pronta anche ad accollarsi uno stipendio da 8-9 milioni a stagione. Certo bisognerà trovare l'intesa sul prezzo del cartellino, con il Milan consapevole di non poter più chiedere le cifre del passato: l'operazione potrebbe anche andare in porto intorno ai 50 milioni di euro. Per la concretizzazione del tutto bisognerà aspettare la prossima estate, con la Vecchia Signora che intanto si prepara a rinnovare il cartellino di Szczesny: in caso di cessione del polacco, la società di corso Galileo Ferraris potrebbe realizzare una plusvalenza importante.