Accordo in dirittura d'arrivo tra Milan ed Emirates. La compagnia aerea di bandiera dell'Emirato Arabo di Dubai sarà ancora lo sponsor del club rossonero, in virtù del rinnovo del contratto che dovrebbe essere formalizzato a breve. Nel nuovo vincolo però, i rossoneri incasseranno una cifra fissa inferiore ai 14 milioni di euro attuali, con la differenza che dipenderà dai bonus legati ai risultati sportivi ottenuti dalla squadra. Uno stimolo in più dunque per la squadra di Pioli, che spera già in questa stagione di riconquistare l'Europa.

Milan-Emirates, nuovo accordo per lo sponsor di maglia

Emirates e Milan sono ad un passo dal rinnovo del contratto in scadenza il prossimo giugno. Secondo quanto riportato da Tuttosport, la compagnia aerea di Dubai che fa parte del The Emirates Group ha raggiunto l'intesa totale per sponsorizzare la squadra rossonera anche nelle prossime stagioni. La scritta "Fly Emirates" dunque spiccherà sulla maglia della formazione di Pioli anche in futuro.

Quanto incasserà il Milan dallo sponsor Emirates nel nuovo accordo

La vera novità però è legata alle cifre dell'operazione. Nel nuovo contratto di sponsorizzazione che Emirates dovrebbe garantire al Milan, si registrerà infatti una diminuzione della parte fissa: la compagnia aerea non verserà più 14 milioni a stagione, ma 4-5 milioni di euro in meno. La cifra però potrà lievitare e non poco alla luce di una serie di bonus legati ai risultati sportivi ottenuti in campo dal Milan. Un modo dunque di cautelarsi alla luce del rendimento delle ultime stagioni dei rossoneri che non giocano in Champions da diversi anni.

La classifica delle squadre più pagate dagli sponsor di maglia

Piccolo passo indietro dunque del Milan (parlando in termini di quote fisse, senza considerare gli eventuali bonus) nella classifica dei club italiani che guadagnano di più dagli sponsor di maglia. In vetta troviamo l'irraggiungibile Juventus che dopo il rinnovo con Jeep percepisce circa 42 milioni di euro. Alle spalle dei bianconeri c'è il Sassuolo che da Mapei percepisce 18 milioni di euro. Terzo gradino del podio per la Roma, che a questo punto stacca il Milan che scivola più indietro in classifica, rischiando di incassare il sorpasso anche dall'Inter che percepisce 10.5 milioni da Pirelli con un contratto (in scadenza nel 2021) che prevede anche ricchi bonus legati ai risultati.