Un altro grandissimo riconoscimento per Leo Messi che oggi ha ricevuto la sesta Scarpa d'Oro della sua carriera. L'argentino con i 36 gol realizzati lo scorso anno ha battuto il francese Mbappé (33 reti) e Fabio Quagliarella (che con 26 gol ha conquistato il podio). La cerimonia è stata molto bella, con i figli dell'argentino che hanno materialmente consegnato la sesta Scarpa d'Oro a papà Leo.

Per sempre con il Barcellona

Parlando con la stampa Messi ha rivelato di essere un dormiglione: "Non mi sveglio nemmeno un colpo di cannone", ha ringraziato i compagni di squadra per i tanti riconoscimenti personali, erano presenti con lui Luis Suarez e Jordi Alba, e ha detto che il miglior modo di preparare la Champions è vincere nella Liga. Il numero 10 ha confermato che non lascerà mai il Barcellona:

Dedico questo premio alla mia famiglia. La Champions è qualcosa di speciale e ogni anno vogliamo vincerla, ma siamo consapevoli che la Liga è la cosa più importante, è ciò che ti porta a competere in Europa. Comunque senza i miei compagni non avrei mai potuto vincerne neanche uno: questo è un trofeo per tutti, per l'intera squadra. Al Barcellona per vincere sempre.

I fantastici numeri di Leo Messi, 6 volte Scarpa d'Oro

Messi era già il calciatore con il maggior numero di Scarpe d'Oro, con quest'altro successo ha migliorato il suo score, ora sono 6 i suoi trionfi, 4 quelli di Cristiano Ronaldo. Gli altri successi li ha ottenuti nel 2010, 2012, 2013, 2017 e 2018. I numeri complessivi sono strepitosi, analizzando solo i gol, il primo lo segnò il 1° maggio del 2005 contro l'Albacete, finora ne ha segnati 604 in 692 partite con il Barcellona, uno solo in quest'avvio di stagione, per lui molto tribolato a causa di due infortuni muscolari. La media di gol realizzati nella Liga è pazzesca: 36,5 per ogni stagione.