Il Barcellona batte il Borussia Dortmund 3-1, si qualifica per gli ottavi di finale e conquista anche il primato del girone. Questa è stata, come al solito, la partita di Leo Messi. Doveva esserlo perché oggi l’argentino ha disputato la 700esima partita con il Barcellona, e ora l’inseguimento a Xavi inizia per davvero (767 presenze per l’ex capitano), lo è stata perché Messi è salito in cattedra segnando il 613° gol e servendo il 237° assist. Leo prima serve un assist d’oro a Suarez e poi segna, un gol tutt’altro che banale anche per le statistiche. Perché Messi ha fatto gol alla 34esima squadra diversa in Champions League, e questo è un record assoluto. Nessuno come lui, nemmeno Cristiano Ronaldo.

Vincono Barcellona e Inter

Il Barcellona torna grande, gioca in modo spettacolare e nel primo tempo chiude i giochi con il Borussia Dortmund, battuto 3-1. Nel giro di pochi minuti attorno la mezz’ora segnano prima Luis Suarez, su assist di Messi, e poi proprio Leo Messi, che festeggia la 700esima partita con il Barcellona con l’ennesimo gol, poi c’è gloria anche per Griezmann. Vince 3-1 anche l’Inter, che passa in casa dello Slavia Praga con la doppietta di Lautaro e il solito gol di Lukaku.

  • 5a giornata, i risultati del Gruppo F: Barcellona-Borussia Dortmund 3-1 Slavia Praga-Inter 1-3.
    Classifica: Barcellona (qualificato) 11; Inter Borussia Dortmund 7; Slavia Praga 2.

Liverpool-Napoli finisce 1-1

Conquista un pareggio eccezionale il Napoli che forse a Liverpool si mette definitivamente alle spalle la crisi. Partita d’altri tempi dei partenopei che passano con Mertens e vengono raggiunti nella ripresa da Lovren. Tra due settimane il Napoli affronterà il Genk, vincendo otterrà la qualificazioni e potrebbe anche ottenere il primato nel girone. Ha faticato tanto, ma poi nel finale del primo tempo ha trovato due gol in un minuto il Salisburgo con Daka e Minamino. Nella ripresa il poker del Salisburgo con il settimo gol in Champions di Haaland.

  • 5a giornata, i risultati del Gruppo E: Genk-Salisburgo 1-4, Liverpool-Napoli 1-1.
    Classifica: Liverpool 10; Napoli 9; Salisburgo 7; Genk 1.
 

Chelsea e Ajax vicine agli ottavi

Spettacolo puro al ‘Mestalla’ dove Valencia e Chelsea non si sono risparmiate. La partita è finita 2-2. Un pareggio che fa felice i Blues e mette nei guai gli spagnoli che ora dovranno vincere in casa dell’Ajax per raggiungere gli ottavi. Solar, Kovacic, Pulisic e Wass i marcatori. Zyech e Promes hanno regalato il successo all’Ajax, che battendo il Lille e sale al primo posto nel girone.

  • 5a giornata, i risultati del Gruppo H: Valencia-Chelsea 2-2, Lille-Ajax 0-2.
    Classifica: Ajax 10; Valencia, Chelsea 8; Lille 0.

Il Lipsia rimonta e vede gli ottavi

Lo Zenit con un gol per tempo manda al tappeto il Lione, vince 2-0 contro l’undici di Rudi Garcia e diventa padrone del proprio destino in Champions League, inguaiando contestualmente i francesi. Riesce a rimediare con un gran finale il Lipsia che pareggia 2-2 con il Benfica, esclude i portoghesi dalla lotta per gli ottavi e ora può raggiungere un traguardo storico.

  • 5a giornata, i risultati del Gruppo G: Zenit-Lione 2-0, Lipsia-Benfica 2-2.
    Classifica: Lipsia 10; Zenit, Lione 7; Benfica 4.