Il futuro di Mertens è tutto da scrivere. L'attaccante del Napoli ancora sa e ancora non ha deciso con chi giocherà nella prossima stagione, ma forse qualcosa potrebbe cambiare molto presto. Perché il Sun sostiene che il belga ha ricevuto un'importante offerta da parte dell'Arsenal che già nel mese di gennaio vorrebbe acquistare il secondo bomber più prolifico di sempre dei partenopei.

Mertens e la proposta di contratto del Napoli

Il suo addio dal Napoli sembrava pressoché scontato fino a qualche settimana fa, ma il club del presidente De Laurentiis ha presentato una proposta di rinnovo contrattuale a Mertens che starebbe riflettendo attentamente. Il Napoli gli ha proposto un contratto biennale, e cioè fino al 2022, da quattro milioni netti a stagione, con dei bonus relativi a gol, presenze e risultati. Il nodo sembra esserci proprio sulla questione relativa ai bonus.

Dopo il Borussia anche l'Arsenal pensa a Mertens

Nei giorni scorsi si era diffusa la voce di un forte interessamento del Borussia Dortmund per Mertens. I giallo-neri lo vorrebbero prendere già in questa sessione di mercato, hanno bisogno di un centravanti che possa sostituire l'infortunato Alcacer, il belga di fronte a questa proposta ha nicchiato. Quella dell'Arsenal è più allettante. Ogni calciatore vuole vivere un'esperienza in Premier League e i Gunners vogliono rilanciarsi, hanno appena ingaggiato Arteta e cercano giocatori esperti ma soprattutto funzionali alla propria tipologia di gioco. E non bisogna sorprendersi se proprio Borussia e Arsenal, che storicamente prediligono il gioco offensivo, stiano pensando a Mertens.

Mertens a caccia del record di gol di Hamsik

L'attaccante belga vorrebbe chiudere la stagione con la maglia partenopea anche per avere la possibilità di superare Marek Hamsik, che con 121 reti e il miglior bomber di sempre del Napoli. Il belga, che a ottobre ha superato Maradona, ne ha realizzati 118, gliene mancano dunque quattro di gol per superarlo.