Il Milan vuole riportare in Italia Gerard Deulofeu a gennaio. Il giocatore del Barcellona non ha avuto un grande inizio di stagione e non è riuscito a prendersi il posto da titolare nonostante l'infortunio di Ousmane Dembélé. Il club catalano non è interessato a cedere il laterale offensivo ma potrebbe essere proprio Deulofeu a voler andare via. A riportare la notizie è Sport.es.

Il Barça capisce che Deulofeu non ha intenzione di essere sempre la seconda scelta ma vorrebbe tenerlo fino al prossimo 30 giugno per poi valutare l'opzione migliore per tutte le parti: per ora è esclusa la cessione ma tutto dipenderà dai minuti e dal ruolo che avrà il calciatore nelle prossime settimane.

Deulofeu, la Spagna e i Mondiali.

Nell'anno della Coppa del Mondo in Russia, il Milan potrebbe offrire a Deulofeu la possibilità di diventare un calciatore importante e proprio con la maglia rossonera ha offerto le migliori prestazioni, che gli hanno permesso di essere convocato per la nazionale spagnola. Julen Lopetegui è molto fiducioso sulle qualità dell'esterno offensivo blaugrana ma nel Barcellona non sta avendo molte possibilità di mettersi in mostra e questo potrebbe fargli perdere la Coppa del Mondo. Il Milan è a conoscenza di questa situazione e sa che Deulofeu si sentirebbe molto più a casa in Italia.

I numeri di Deulofeu.

Non è di grande impatto l'inizio di stagione del catalano: 7 presenze in totale (5 in Liga e 2 in Supercoppa di Spagna) per un totale di 424 minuti conditi da due assist. Numeri che cozzano con quanto visto la scorsa stagione in maglia rossonera, quando mise insieme  17 presenze, 4 reti e 3 assist in 1463′.