Il Manchester United sta vivendo un periodo piuttosto difficile e domenica all'Old Trafford arriva la capolista Liverpool. La delusione della piazza per il dodicesimo posto in Premier League è palpabile e si fa sentire ma non è l'unica cosa che preoccupa di più tifosi dei Red Devils. Nelle ultime settimane l'infermeria dello United si è riempita e gli ultimi due ad aggiungersi alla lista degli infortunati sono stati Paul Pogba e David De Gea, che non saranno a disposizione contro i campioni d'Europa.

La squadra di Ole Gunnar Solskjaer sembra essere avviata verso una rivoluzione che il tecnico norvegese avrebbe già chiesto in estate e, secondo quanto scrive il Daily Mail, dovrebbero essere almeno sei gli acquisti nel mercato di gennaio. La precedenza verrà data al centravanti, casella non riempita dopo l'addio di Romelu Lukaku: il primo nome della lista è quello di Mario Mandzukic, ai margini della rosa della Juventus; e l'alternativa si chiama Moussa Dembèlè, che gioca nel Lione da poco affidato a Rudi Garcia.

Per la mediana piacciono Maddison, Saul e Kroos

A centrocampo Nemanja Matic è il primo uomo in uscita e per prendere il suo posto vengono valutate le posizioni di James Maddison del Leicester e dello spagnolo Saul Niguez dell'Atletico Madrid. Un'ipotesi da non scartare potrebbe arrivare da Madrid, sponda Real: nel caso in cui Pogba dovesse intraprendere il cammino verso il Real Madrid, gli inglesi potrebbero chiedere Tony Kroos come contropartita oltre ai soldi.

In difesa ci sono da tenere in considerazione sia i continui infortuni di Luke Shaw che la carta d'identità di Ashley Young e per questo la dirigenza potrebbe valutare alternative per la fascia sinistra. Al centro, malgrado le discrete prestazioni di Lindelof e Maguire, potrebbe arrivare un altro rinforzo visto che Eric Bailly è ancora fuori da aprile e Phil Jones non fornisce garanzie.