Dopo Giorgio Chiellini, anche un altro difensore di caratura internazionale sarà costretto ad un lungo periodo di stop. Si tratta di Aymeric Laporte, baluardo francese del Manchester City che oggi si è sottoposto ad un intervento chirurgico al ginocchio destro. Tutto è andato per il meglio sotto i ferri per il centrale ex Athletic Bilbao che ora necessiterà di diversi mesi per il rientro in campo. Impossibile la sua presenza nel doppio confronto di Champions tra la squadra di Guardiola e l'Atalanta.

City, Laporte operato dopo il grave infortunio al ginocchio

Il Manchester City ha fatto il punto sulle condizioni di Aymeric Laporte. Il difensore francese classe 1994 si era infortunato al ginocchio in occasione del confronto di Premier League contro il Brighton. Un problema molto grave per l'ex Athletic Bilbao, che oggi è stato operato al menisco laterale del ginocchio destro. L'annuncio è arrivato dallo stesso club campione d'Inghilterra che ha annunciato: "intervento chirurgico, condotto dal dottor Ramón Cugat a Barcellona, ha avuto successo e una prognosi più dettagliata verrà fornita a tempo debito. Tutti augurano ad Aymeric una pronta e completa guarigione".

Lungo stop per Aymeric Laporte, salta la doppia sfida di Champions con l'Atalanta

Quando tornerà in campo Aymeric Laporte? Il Manchester City non è al momento nella condizione di chiarire i tempi di recupero del giocatore acquistato nel 2018 per 65 milioni di euro. Valutazione sul possibile rientro rimandata più avanti per Laporte, anche per capire come il ginocchio reagirà all'intervento. Si parla di un possibile stop di diversi mesi per un ragazzo che sognava l'esordio con la maglia della nazionale francese dopo la convocazione da parte del ct Deschamps, in vista delle due gare di qualificazione ai prossimi Europei, sabato contro l'Albania e martedì contro Andorra. L'unica certezza al momento è che Pep Guardiola non potrà fare affidamento su Laporte in vista del doppio confronto della fase a gironi di Champions contro l'Atalanta, in programma il 22 ottobre e il 6 novembre