Il calendario del Boxing Day ha fatto infuriare il Manchester City. Sarà un Natale di fuoco per la formazione campione d'Inghilterra che scenderà in campo 2 volte in Premier League, a 48 ore di distanza: prima la sfida contro i Wolves del 27 dicembre, e poi quella con lo Sheffield del 29. Un calendario che ha sollevato non poche polemiche in casa Citizens, soprattutto per la disparità di trattamento nei confronti della capolista Liverpool che avrà un giorno in più per recuperare rispetto agli uomini di Guardiola

Manchester City, due partite in 48 ore a Natale

Il Manchester City non ha gradito le scelte di calendario della Premier League per il periodo natalizio. In occasione del boxing day infatti molte squadre inglesi saranno costrette ad un tour de force: il Manchester City ad esempio dovrà giocare due partite in 48 ore, la prima contro il Wolverhampton il 27 dicembre e la seconda il 29, contro lo Sheffield United. Due sfide troppo ravvicinate per i campioni d'Inghilterra che inevitabilmente hanno fatto sentire la propria voce attraverso una dichiarazione ufficiale.

La dirigenza del Manchester City arrabbiata per il calendario del Boxing Day

Sulla questione infatti è intervenuto il dirigente Omar Berrada che non ha usato troppi giri di parole per commentare una scelta che potrebbe mettere a rischio l'integrità dei giocatori costretti agli straordinari: "Comprendiamo le esigenze chi possiede i diritti televisivi, ma non siamo d’accordo con le decisioni prese. Dobbiamo pensare anche a tutelare l’integrità dei nostri calciatori, la competitività de campionato e la qualità del prodotto- ha dichiarato a Manchester evening news-Le partite di Premier richiedono sforzi ingenti e giocare due match in 48 non è l’ideale. Avevamo chiesto di considerare alcune opzioni, ma dovremo attenerci agli orari e alle date designate".

Trattamento diverso per il Liverpool

In particolare a far arrabbiare il Manchester City  la disparità di trattamento rispetto alla capolista Liverpool che precede proprio gli uomini di Guardiola in classifica di ben 8 punti. I Reds infatti giocheranno contro il Leicester il 26 dicembre, e contro il Wolves il 29, disponendo di un giorno in più per recuperare. Situazione che si riproporrà poi poco dopo: il City giocherà il 1° gennaio contro l'Everton, mentre la formazione di Klopp affronterà lo Sheffield il 2.