Game over Il Napoli batte la Spal 2-1

Bella partita tra Spal e Napoli che si conclude con la vittoria della squadra di Ancelotti con il risultato di 2-1. Ospiti in vantaggio con la rete di Allan, e raggiunti da Petagna direttamente su calcio di rigore. Nel finale arriva il gol vittoria della formazione azzurra con Mario Rui

92' Jankovic si scontra con Petagna, che occasione per la Spal

Che occasione per la Spal. Batti e ribatti in area azzurra e Petagna e Jankovic si scontrano nel tentativo di colpire quasi a botta sicura per realizzare la rete del pareggio. I due compagni si sono pestati i piedi proprio nel momento decisivo

92' Entra il giovane Gaetano nel Napoli. Super Meret

Il Napoli si affida al giovane attaccante Gaetano che subentra a Callejon. Il ragazzo 19enne proverà a rivitalizzare l'attacco azzurro. Nel frattempo super Meret su una bella conclusione dell'altro neoentrato Jankovic

Bis azzurro Il Napoli si riporta avanti con Mario Rui, bel gol del terzino

Il Napoli nel migliore momento della Spal si riporta in vantaggio con Mario Rui. Gran conclusione dell'esterno portoghese che spedisce la sfera nel sette. Esultanza sobria per l'autore del gol abbracciato dai compagni

1-1 Gol di Petagna, la Spal pareggia

Sul dischetto si presenta Andrea Petagna. Meret intuisce la conclusione di Petagna, ma non riesce a respingere. Pareggio dell'Empoli che negli ultimi minuti ha spinto sull'acceleratore, trovando il meritato pari

83' Rigore per la Spal

La Spal conquista un calcio di rigore. Intervento di Luperto che ingenuamente stende Floccari. L'attaccante con esperienza cerca il contatto con l'avversario che cade nella trappola. Grande opportunità per la formazione di casa

79' Meret, grande intervento su Floccari

Grande intervento di Meret che fa arrabbiare il suo ex allenatore Semplici. Il portiere è lestissimo a tuffarsi alla sua sinistra per bloccare sulla linea di porta un colpo di testa di Floccari. L'esperto centravanti ha giovato dell'ingresso di Antenucci

77' Gol annullato a Floccari, fuorigioco di Antenucci

La Spal riesce a trovare il pareggio con Antenucci che serve Floccari. L'esperto bomber deve solo appoggiare in rete il pallone. Tutto fermo però per la posizione irregolare del centravanti appena entrato. Situazione confermata dal Var

75' Che rischio per Meret

Che rischio per il Napoli con Meret che serve un compagno di squadra con un retropassaggio troppo morbido. La difesa azzurra riesce a cavarsela, anche grazie al portiere che rimedia al suo errore.

70' Viviano attento su Malcuit

Sugli sviluppi di un corner il Napoli va vicino al raddoppio con Malcuit. Dopo un tentativo di Koulibaly murato dalla difesa di casa, tentativo di Malcuit che trova i guantoni di Viviano. Il portiere seppur acciaccato per un problema al ginocchio si fa trovare pronto. Entra Antenucci al posto di Valoti nella Spal

65' Cambio nel Napoli, entra Simone Verdi al posto di Younes

Cambio nel Napoli. Ancelotti concede spazio a Simone Verdi che prende il posto di Amin Younes. Quest'ultimo avrebbe preferito restare in campo e infatti sbuffa prima di recarsi in panchina dove scambia comunque il cinque con il mister.

Rete azzurra Gol di Allan e dedica con il cuore alla telecamera

Allan porta in vantaggio il Napoli. Azione insistita del brasiliano che vede la sua prima conclusione murata in area. Altruismo di Ruiz che ripassa il pallone al centrocampista sudamericano che con un tiro a giro trova il sette. Esultanza con abbraccio collettivo dei compagni per Allan che poi ha una dedica speciale da fare, e mostra il cuore alla telecamera

Si riparte Inizia il secondo tempo di Spal-Napoli

Sotto la pioggia battente inizia il secondo tempo di Spal-Napoli. Le squadre ripartono dagli stessi 22 della prima frazione (Schiattarella ha preso il posto dell'infortunato Missiroli)

Intervallo Fine primo tempo: Spal-Napoli 0-0

Si chiude il primo tempo della sfida tra Spal e Napoli. Partita tutto sommato divertente, ma priva di reti. Occasioni soprattutto per gli ospiti con Milik e Younes. Lazzari e Petagna i più pericolosi per la formazione di casa

43' Opportunità per Callejon dopo una bella ripartenza

Callejon dopo una bella ripartenza del Napoli prova a pescare il jolly con un tiro dal limite. Lo spagnolo non trova lo specchio della porta, con la sfera che esce non di molto. Si lamenta Younes che avrebbe voluto il pallone sulla corsia. Poco dopo ci prova anche Milik ma la sua conclusione termina alta

32' Grande azione di Younes, ad un passo dal gol

Grande azione di Younes che dopo un uno-due con un compagno si rende protagonista di una serpentina in area estense. Il tedesco salta come birilli tre avversari, prima di concludere. Il pallone esce di pochissimo. L'esterno di Ancelotti avrebbe potuto concludere prima. Occasione limpida per gli azzurri

31' Missiroli ko, entra Schiattarella

Non ce la fa a restare in campo Missiroli. L'esperto centrocampista accusa un dolore al fianco e dopo aver provato a stringere i denti è costretto ad alzare bandiera bianca. Al suo posto Semplici inserisce Schiattarella. Applausi del Paolo Mazza per l'ex Sassuolo

24' Chance per Petagna

Bella ripartenza della Spal, con la freccia Lazzari sulla destra che pennella un bel cross all'altezza del secondo palo per Petagna. Il tentativo al volo del bomber viene sporcato da Koulibaly. Controlla senza problemi Meret.

13' Contatto in area Koulibaly-Petagna, la Spal protesta

Sbavatura difensiva del Napoli e Petagna si ritrova in area con il pallone tra i piedi. Intervento in scivolata di Koulibaly e contatto con il centravanti avversario che cade e protesta. L'arbitro fa proseguire e non concede il rigore tra i mugugni del pubblico. Il silent check con la Var room conferma la decisione del direttore di gara

11' Ancora Milik, altra palla gol per il centravanti

Altra palla gol per il Napoli, ancora con Milik. Sul filo del fuorigioco, il centravanti di testa tutto solo non trova la porta dopo un tentativo di avvitamento in tuffo. Situazione molto pericolosa per gli azzurri

5' Palo di Milik, Napoli pericoloso

Primo squillo per il Napoli. Arkadiusz Milik mette i brividi alla difesa avversaria. Conclusione di prima intenzione da fuori area e pallone che si stampa sul palo. La sfera torna al polacco che ci riprova con l'altro piede. Questa volta è Viviano a ribattere il tentativo dell'ex Ajax.

Si parte Via a Spal-Napoli

Tutto pronto al Mazza per Spal-Napoli. Padroni di casa con la maglia biancoceleste, mentre gli ospiti giocheranno con un completo blu scuro con richiami azzurri. Bella coreografia dei tifosi di casa che ingraziano i propri giocatori per la salvezza già conquistata. Fischio d'inizio, si parte

Così in campo Le formazioni ufficiali di Spal-Napoli

Spal senza novità con il 4-4-2 e con tandem offensivo formato da Petagna e Floccari. Ancelotti è costretto a fare di necessità virtù per far fronte ai forfait di Insigne e Mertes. 4-4-2 con Zielinski alzato in attacco al fianco di Milik. Younes agirà in corsia in coppia con Callejon. In difesa spazio dal 1′ per Luperto al fianco di Koulibaly

Le scelte Le ultime notizie sulle formazioni di Spal-Napoli

Solito 3-5-2 per la Spal con Cionek che dovrebbe essere preferito a Bonifazi in difesa. Per il resto nessuna novità con tandem offensivo formato da Floccari e Petagna. Per il Napoli Ancelotti cambia qualcosa rispetto a Cagliari, Hysaj favorito su Malcuit con Ghoulam a sinistra. A centrocampo spazio a Ruiz e Allan con Callejon e Zielinski sulle corsie. In avanti tandem improvvisato Younes-Milik, alla luce dei problemi fisici di Mertens e Insigne

Le probabili formazioni

SPAL (3-5-2): Viviano; Cionek, Vicari, Felipe; Lazzari, Missiroli, Murgia, Kurtic, Fares; Petagna, Floccari. Allenatore: Semplici.
NAPOLI (4-4-2): Meret, Malcuit, Koulibaly, Luperto, Mario Rui; Callejon, Allan, F.Ruiz, Zielinski; Younes, Milik. Allenatore: Ancelotti

Diretta tv e streaming Dove vedere in tv e streaming Spal-Napoli

Spal-Napoli si giocherà alle ore 18, oggi domenica 12 maggio. Il secondo posticipo domenicale della 36a giornata di campionato sarà trasmesso in esclusiva in diretta su Sky. Possibile seguire il match sui sui canali Sky Sport Serie A (numero 202 del satellite, 473 del digitale terrestre) e Sky Sport (numero 251 del satellite). L’emittente satellitare mette a disposizione dei propri abbonati anche la piattaforma streaming SkyGo che permette di seguire la partita su dispositivi portatili e computer

La gara Spal-Napoli anticipo delle 18 della domenica della 36a giornata di Serie A

Spal-Napoli è un match che ha poco da dire in termini di obiettivi per le due squadre. Gli estensi hanno già conquistato la matematica certezza della salvezza, mentre gli azzurri hanno blindato il secondo posto. A tre giornate dal termine del campionato c’è la voglia di chiudere in bellezza aumentando il proprio bottino di punti, giocando con maggiore leggerezza, senza la tensione della classifica. Una situazione che potrebbe essere il preludio ad un match divertente tra due formazioni che si affronteranno dunque a viso aperto.