Game over Fischio finale, i risultati delle partite del mercoledì della 5a giornata di Serie A

Fischio finale su tutti i campi della Serie A. Sorpresa a Napoli dove la formazione di Ancelotti si arrende al Cagliari. Vince ancora l'Inter al quinto successo in altrettante gara: 1-0 alla Lazio e primo posto in classifica davanti alla Juventus. Prima vittoria in campionato per la Fiorentina contro la Samp, e in extremis per il Parma sul Sassuolo. Colpo del Lecce in casa della Spal. 0-0 per Genoa-Bologna

Vantaggio ducale Parma-Sassuolo 1-0, autorete di Bourabia

Vince in extremis il Parma contro il Sassuolo! Decisiva un'autorete di Bourabia, proprio in occasione dell'ultimo assalto della formazione di casa. Sfortunata la compagine allenata da De Zerbi

Azzurri in 10 Napoli, espulso Koulibaly per proteste

Espulso Koulibaly. Piove sul bagnato in casa Napoli. Proteste del difensore azzurro per l'azione da cui è nato il gol del vantaggio del Cagliari. Il direttore di gara sente qualche parola di troppo ed estrae il cartellino rosso.

Rete sarda Napoli-Cagliari 0-1, gol di Castro

Clamoroso a Napoli, Cagliari in vantaggio con Castro! La formazione di Ancelotti domina a più riprese la gara creando tantissime palle gol, ma all'89' arriva il beffardo gol dei sardi. Ripartenza bruciante della formazione di Maran con Nandez che pennella per Castro che da pochi metri batte Meret.

Rete blucerchiata Fiorentina-Sampdoria 2-1, gol di Bonazzoli

La Sampdoria in inferiorità numerica per l'espulsione di Murillo e sul doppio svantaggio trova la forza di accorciare le distanze. Gol di Bonazzoli che ribadisce il pallone in rete dopo aver trovato il palo

75' Genoa-Bologna, Sansone calcia un rigore col cucchiaio e colpisce la traversa

Calcio di rigore per il Bologna. Sul dischetto si presente Sansone che opta per il cucchiaio. Il pallone, con Radu battuto, s'infrange però sulla traversa. Che beffa per gli ospiti, mentre qualche giocatore del Genoa si arrabbia con l'attaccante per il suo modo di calciare. Piccolo parapiglia in campo

73' Consigli para rigore a Inglese

Calcio di rigore per il Parma concesso dall'arbitro con l'ausilio del Var. Il direttore di gara punisce un fallo di mano in area di Obiang, non tenendo conto della trattenuta di Inglese, considerata leggera. Sul dischetto va proprio l'ex bomber del Chievo che però si fa ipnotizzare da Consigli che blocca addirittura la sfera, tenendo un pallone sulla linea

Tris salentino Spal-Lecce 1-3, doppietta di Mancosu

Il Lecce cala il tris in casa della Spal. A segno ancora Mancosu che realizza la sua doppietta di rigore. Fallo di Cionek sul trequartista che va sul dischetto e non sbaglia. Notte fonda per la formazione di Semplici

64' Secondo gol di Gervinho cancellato dal Var

Gervinho segna ma per la seconda volta il gol viene annullato con l'ausilio del Var. L'ivoriano scatta e in velocità brucia Ferrari scaricando poi un gran tiro che s'insacca all'angolino. Gran gol dell'ex Roma, che però viene gelato dalla Var Room che segnala all'arbitro la sua posizione irregolare di partenza

Bis viola Fiorentina-Sampdoria 2-0, gol di Chiesa

La Fiorentina approfitta del doppio giallo a Murillo che ha lasciato la Samp in 10 e segna il secondo gol con Federico Chiesa. Assist di Dalbert per l'attaccante che batte Audero e porta a due i gol di vantaggio della Viola

Raddoppio giallorosso Spal-Lecce 1-2, gol di Calderoni

Il Lecce torna in vantaggio a Ferrara grazie ad un gol di Calderoni. L'esterno pesca il jolly con una conclusione che viene deviata dallo sfortunato Vicari. Niente da fare per Berisha e risultato sull'1-2

Si riparte Inizia il secondo tempo

Tutto pronto per il secondo tempo delle partite del mercoledì della 5a giornata di Serie A. Fischio d'inizio su tutti i campi. Si riparte

Intervallo I risultati alla fine del primo tempo

Inter in vantaggio sulla Lazio grazie ad un gol di D'Ambrosio e alle parate di Handanovic. Senza gol la sfida tra Napoli e Cagliari. Fiorentina in vantaggio sulla Sampdoria grazie ad una rete di Pezzella. Questi tutti i risultati alla fine del primo tempo: Fiorentina-Sampdoria 1-0, Genoa-Bologna 0-0, Inter-Lazio 1-0, Napoli-Cagliari 0-0, Parma-Sassuolo 0-0 e Spal-Lecce 1-1

41' Il Parma segna ma il gol di Gervinho viene annullato col Var

Il Parma sblocca il risultato dopo 41′ con Gervinho! Kulusevski serve l'ivoriano che con un diagonale batte Consigli e porta in vantaggio la formazione di casa. Controllo Var per il direttore di gara per un contatto tra Hernani e Magnanelli in avvio d'azione. Dopo il ricorso al monitor a bordo campo, l'arbitro fa dietrofront e non convalida la rete

Rete viola Fiorentina-Sampdoria 1-0, gol di Pezzella

La Fiorentina sblocca il risultato contro la Sampdoria grazie a Pezzella! Gran lavoro di Ribery che pennella un pallone per il difensore che in proiezione offensiva, trova la deviazione vincente e batte l'estremo difensore blucerchiato

Rete nerazzurra Inter-Lazio 1-0, gol di D’Ambrosio

L'Inter sblocca il risultato contro la Lazio. Ci pensa D'Ambrosio che sfrutta un ottimo lavoro di Biraghi protagonista di un ottimo assist. L'ex Torino s'inserisce alla perfezione e surclassa un distratto Jony battendo Strakosha da distanza ravvicinata

25 settembre 21:22 Inter-Lazio, record per Handanovic: 300 presenze in nerazzurro

Quella contro la Lazio è una gara speciale per Samir Handanovic. Il portiere taglia un importante traguardo, raggiungendo le 300 presenze con la maglia nerazzurra considerando tutte le competizioni.

Rete estense Spal-Lecce 1-1, pareggio di Di Francesco

La Spal riesce a trovare subito il gol del pareggio con Di Francesco! L'esterno offensivo con una conclusione precisa trova l'angolino e ristabilisce la parità facendo tirare un sospiro di sollievo al Mazza

Vantaggio salentino Spal-Lecce 0-1, gol di Mancosu

Il Lecce sblocca il risultato in casa della Spal con Mancosu su calcio di rigore. Un penalty concesso dopo una bella azione di Babacar steso in area da Felipe. Il centrocampista offensivo della formazione giallorossa non sbaglia dagli 11 metri.

Si parte Fischio d’inizio su tutti i campi

Tutto pronto sui campi della Serie A per le 6 partite con fischio d'inizio alle 21. Occhi puntati su Inter-Lazio e Napoli-Cagliari, a completare il programma Fiorentina-Sampdoria, Genoa-Bologna, Parma-Sassuolo e Spal-Lecce. Si parte, inizia la serata di calcio

Game over L’Atalanta batte la Roma 2-0

Successo prezioso dell'Atalanta sul campo della Roma nell'anticipo delle 19 della 5a giornata di Serie A. Un risultato che potrebbe tornare molto utile per la formazione nerazzurra, trascinata dai gol di Zapata e De Roon, per il prosieguo della stagione in chiave Europa

Bis nerazzurro Roma-Atalanta 0-2, raddoppio di De Roon

L'Atalanta raddoppia con De Roon! Dormita della difesa giallorossa che dopo un colpo di testa di Pasalic reta immobile lasciando De Roon incontrastato a pochi metri dalla porta. E il 2-0 che chiude i giochi

87' Palo di Zapata

Atalanta ad un passo dal raddoppio in contropiede. Ancora molto pericoloso Zapata che con un diagonale colpisce la parte esterna del palo. Brivido per Pau Lopez. Poco dopo il colombiano viene steso da Juan Jesus: giallo sacrosanto

78' Gollini, grande intervento su Kalinic

La Roma ad un passo dal pareggio con Kalinic. Il croato sfrutta un rimpallo per battere da distanza ravvicinata. Gollini è un muro e gli chiude lo specchio della porta. Entra Gosens per Malinovskyi nell'Atalanta

75' La Roma si gioca il tutto per tutto: entra Kalinic al posto di Fazio

Fonseca capisce che è il momento di giocarsi il tutto per tutto. Dentro un'altra punta, ovvero Nikola Kalinic al posto di Federico Fazio. Aumenta il peso offensivo della formazione di casa

Vantaggio Dea Roma-Atalanta 0-1, gol di Zapata

Dopo l'occasione di Palomino, ecco il gol dell'Atalanta! A segno l'ultimo giocatore entrato in campo, ovvero Duvan Zapata. Il colombiano con un gran sinistro sfonda la porta. Non può nulla Pau Lopez!

69' Palomino, Atalanta vicinissima al vantaggio

Opportunità importante per Palomino, in proiezione offensiva. Il difensore sugli sviluppi di un corner stacca più in alto di tutti ma non trova la porta. Tutta ferma la difesa di casa

60' Esce Ilicic ed entra Duvan Zapata. Nella Roma Mkhitaryan per Zaniolo

L'Atalanta cambia. Gasperini sostituisce Ilicic, tutt'altro che soddisfatto per la scelta del suo mister, e inserisce Duvan Zapata. Il colombiano dovrà fare a sportellate in area avversaria. Fonseca risponde con Mkhitaryan al posto di Zaniolo

59' Colossale occasione da gol per Zaniolo

Roma vicinissima al gol con Zaniolo. Il talento della Roma servito da Pellegrini entra in area dopo aver superato Palomino prova a dribblare Gollini e Kjaer ma perde tempo nella conclusione quasi a porta sguarnita. La difesa nerazzurra si salva con un eccezionale scivolata di Toloi

25 settembre 20:16 Le formazioni ufficiali delle altre partite della 5a giornata di Serie A

Le probabili formazioni di Fiorentina-Sampdoria

FIORENTINA (3-5-2): Dragowski; Milenkovic, Pezzella, Caceres, Lirola, Pulgar, Badelj, Castrovilli, Dalbert, Chiesa, Ribery.
SAMPDORIA (3-4-1-2): Audero; Colley, Bereszynski, Murillo; Murru, Vieira, Ekdal, Depaoli, Ramirez, Caprari, Gabbiadini.

Le probabili formazioni di Genoa-Bologna

GENOA (3-5-2): Radu, Criscito, Zapata, Romero; Ghiglione, Schone, Radovanovic, Barreca, Lerager; Pinamonti, Kouamé.
BOLOGNA (4-3-3): Skorupski; Tomiyasu, Bani, Denswil, Krejci; Poli, Medel, Soriano; Orsolini, Palacio, Sansone.

Le probabili formazioni di Parma-Sassuolo

PARMA (4-3-3): Sepe; Darmian, Bruno Alves, Iacoponi, Gagliolo; Hernani, Scozzarella, Barillà; Kulusevski, Inglese, Gervinho. All: D'Aversa
SASSUOLO (4-3-3): Consigli; Toljan, Chiriches, Ferrari, Muldur; Obiang, Magnanelli, Locatelli; Berardi, Caputo, Boga. All: De Zerbi

Le probabili formazioni di Spal-Lecce

SPAL (3-5-2): Berisha; Cionek, Vicari, Felipe; Reca, Murgia, Missiroli, Kurtic, Di Francesco; Floccari, Petagna. All: Semplici
LECCE (4-3-1-2): Gabriel; Rispoli, Rossettini, Lucioni, Calderoni; Majer, Petriccione, Tabanelli; Mancosu; Farias, Babacar: All: Liverani

55' Infortunio per Spinazzola consolato da Ilicic, entra Juan Jesus

La Roma perde uno dei migliori giocatori della serata ovvero Leonardo Spinazzola. L'esterno ex Juventus accusa un problema di natura muscolare, alla coscia. Consolato da Ilicic, Spinazzola non può restare in campo. Entra Juan Jesus

25 settembre 20:08 Napoli-Cagliari, le formazioni ufficiali: Koulibaly out, in avanti Mertens-Lozano

Nel Napoli che affronta il Cagliari, out Koulibaly con coppia difensiva formata da Maksimovic e Manolas. In avanti confermata la presenza di Mertens e Lozano. Rossoblu con il 4-3-1-2 con l'ex Rog che si muoverà alle spalle di Joao Pedro e del Cholito Simeone

Si riparte Inizia il secondo tempo di Roma-Atalanta

Le squadre sono in campo per il secondo tempo di Roma-Atalanta. Non ci sono campi nelle due formazioni che ripartono dagli stessi effettivi del primo tempo

25 settembre 19:55 Inter-Lazio, le formazioni ufficiali: Sensi e Immobile in panchina

Per Inter-Lazio Conte non cambia il 3-5-2, con la novità rappresentata dall'assenza di Sensi, in panchina. In mediana ci sarà Vecino, con Barella e e Brozovic. Sulle corsie spazio a D'Ambrosio e Biraghi, a supporto del tandem Politano-Lukaku. Non ci sarà nella Lazio Immobile punito con la panchina dopo il battibecco con Inzaghi in Lazio-Parma. Il tecnico punta su Jony alle spalle di Caicedo e Correa

Intervallo Fine primo tempo: Roma-Atalanta 0-0

40' Ammonizione per Zaniolo

Dopo un errore Cristante trattiene Gomez, ma l'azione va avanti e Ilicic perde palla. Poco dopo trattenuta di Zaniolo su Palomino e giallo per il talento capitolino che protesta.

36' Tentativo di Ilicic, pallone fuori

Questa volta è l'Atalanta a rendersi pericolosa con Ilicic. L'attaccante prova a calciare al volo di prima da posizione defilata. La sfera esce ma non di molto. I nerazzurri provano a rispondere ai giallorossi

31' Gollini decisivo, grande parata su Dzeko

La Roma sta aumentando i giri. Occasione limpida per la formazione di casa con Dzeko che entra in area dalla sinistra e prova a piazzarla all'angolino. Grandissimo intervento di Gollini che con la mano aperta si oppone alla grande

30' Roma, occasione d’oro per Smalling

Roma pericolosa con una bella giocata sulla sinistra che permette a Spinazzola di arrivare sul fondo. Cross sul primo palo per Dzeko che non riesce a girare contrastato da un avversario. Sugli sviluppi dell'angolo successivo, esce male Gollini e Smalling a porta vuota non trova la deviazione vincente

27' Kolarov su punizione, pallone alto di poco

Dal fallo di Kjaer nasce un'occasione pericolosa per la Roma. Punizione dal limite e chance per lo specialista Kolarov. L'esterno serbo prende la mira, ma questa volta non trova la porta. Pallone alto sulla traversa

25' Kjaer stende Zaniolo, primo giallo del match

Il primo giallo del match è per Kjaer. Il difensore danese punito per un'entrata ruvida su Zaniolo al limite. Inutili le proteste di quello che è un ex della gara.

24' Cross in area di Hateboer, Pau Lopez attento

Gasperini s'infuria in panchina lamentandosi per l'imprecisione dei suoi nell'ultimo passaggio. A confermare il tutto ci pensa Hateboer che cross male, per l'uscita di Pau Lopez che blocca la sfera a terra

17' Bella percussione dell’ex Spinazzola

Prova a fare tutto da solo il grande ex Spinazzola, molto motivato contro la squadra del suo passato. Il laterale dribbla due avversari entra in area e tenta la conclusione che viene murata da un difensore avversario

13' Curioso problema muscolare per Pau Lopez

Dopo un intervento in uscita, curioso problema fisico per Pau Lopez. Il portiere si tira la punta del piede destro, con un gesto classico di chi soffre di un crampo. Dopo soli 10′, l'estremo difensore è costretto a ricorrere alle cure dei sanitari. Dopo un minuto di stop, può tornare tra i pali

9' Guizzo di Gomez e punizione velenosa di Kolarov in avvio

Bella azione palla a terra dell'Atalanta con Gomez che da posizione defilata tenta la conclusione ma non trova né la porta né l'assist per un compagno. Dall'altra parte punizione-cross velenosa di Kolarov che finisce tra le braccia di Gollini

Via Fischio d’inizio per Roma-Atalanta

Squadre in campo all'Olimpico. Non c'è il pubblico delle grande occasioni, ma buon rappresentanza di tifosi, con tanti cori da parte dei giallorossi soddisfatti dal buon inizio stagionale della formazione di Fonseca. Archiviate le formalità di rito, si fa sul serio, inizia Roma-Atalanta.

Così in campo Roma-Atalanta, le formazioni ufficiali: out Mkhitaryan e Zapata

Le formazioni ufficiali di Roma-Atalanta. Giallorossi in campo con il 4-2-3-1 con Fonseca che si affida al trio formato da Florenzi, Pellegrini e Zaniolo alle spalle del terminale offensivo Dzeko. Out Mkhitaryan. Nell'Atalanta tandem offensivo formato da Gomez e Ilicic con Malinovskyi a sostegno

25 settembre 16:13 Genoa-Bologna, Spal-Lecce, Parma-Sassuolo chiudono il quadro di oggi

Spal-Lecce vale punti pesanti in chiave salvezza, entrambe sono reduci dalle sconfitte contro Sassuolo (la formazione di Ferrara) e Napoli (i giallorossi pugliesi). Floccari-Petagna e Farias-Babacar le coppie d'attacco. A Parma i neroverdi di De Zerbi si presentano con Caputo in grande spolvero mentre a Mararri il Bologna proverà a riscattare la beffa subita in casa contro la Roma. Di seguito le ultime indiscrezioni sulle formazioni.

  • Genoa (3-5-2): Radu; Romero, Zapata, Criscito; Ghiglione, Lerager, Radovanovic, Schone, Barreca; Kouamé, Pinamonti.
    Bologna (4-2-3-1): Skorupski; Tomiyasu, Bani, Denswil, Krejci; Dzemaili, Medel; Orsolini, Soriano, Sansone; Destro.
  • Parma (4-3-3): Sepe; Darmian, Bruno Alves, Iacoponi, Gagliolo; Hernani, Brugman, Barillà; Kulusevski, Inglese, Gervinho.
    Sassuolo (4-3-3): Consigli; Muldur, Chiriches, Ferrari, Toljan; Duncan, Magnanelli, Obiang; Berardi, Caputo, Boga.
  • Spal (3-5-2): Berisha; Cionek, Vicari, Tomovic; Sala, Murgia, Missiroli, Kurtic, Di Francesco; Floccari, Petagna.
    Lecce (4-3-1-2): Gabriel; Rispoli, Rossettini, Lucioni, Calderoni; Majer, Petriccione, Tabanelli; Mancosu; Farias, Babacar.

25 settembre 16:04 Fiorentina-Sampdoria, Montella si gioca la panchina

Sampdoria questa sera e il Milan domenica in posticipo. È in queste due gare che Vincenzo Montella si gioca una fetta di campionato e di futuro. La Fiorentina è ultima in classifica con 2 punti e la vittoria contro i liguri è l'unica strada possibile per invertire la tendenza pericolosa d'avvio stagione. Da quando i viola non vincono in casa? Bisogna risalire a dicembre del 2018 (3-1 contro l'Empoli) e lo stesso score del tecnico subentrato a Pioli è deludente (4 punti in 11 gare da quando ha preso il posto del ‘vecchio' allenatore). Attacco affidato a Chiesa e Ribery mentre nella Samp non c'è Quagliarella (a riposo). In prima linea ci sono Gabbiadini e Caprari.

  • Fiorentina (3-5-2): Dragowski; Milenkovic, Pezzella, Caceres; Lirola, Pulgar, Badelj, Castrovilli, Dalbert; Chiesa, Ribery.
  • Sampdoria (3-4-1-2): Audero; Bereszynski, Murillo, Colley; Depaoli, Vieira, Ekdal, Murru; Rigoni; Gabbiadini, Caprari.

25 settembre 15:57 L’Atalanta tenta il colpo a Roma con Gomez, Zapata, Ilicic

Fonseca lo ha annunciato alla vigilia della gara contro l'Atalanta: Smalling debutterà con la maglia della Roma al centro del pacchetto arretrato. Dividerà il reparto con Fazio e potrebbe non essere l'unica novità: Spinazzola è pronto a tornare sulla corsia mancina così come Zaniolo a centrocampo dopo essere rimasto fuori per due partite consecutive. Cristante favorito su Diawara per giocare accanto a Veretout. Tra le fila dei nerazzurri reduci dal pareggio di Firenze ci saranno Gomez, Ilicic e Zapata. Muriel è fuori per una tonsillite.

  • Roma (4-2-3-1): Pau Lopez; Spinazzola, Fazio, Smalling, Kolarov; Veretout, Cristante; Zaniolo, Pellegrini, Mkhitaryan; Dzeko.
  • Atalanta (3-4-1-2): Gollini; Toloi, Palomino, Masiello; Hateboer, de Roon, Freuler, Castagne; Gomez; Ilicic, Zapata.

25 settembre 15:48 Napoli-Cagliari, Ancelotti sceglie Lozano-Mertens per l’attacco

Tra campionato e Champions Legaue. Il Napoli al tour de force che lo vedrà nel giro di una settimana contro Cagliari (oggi), Brescia (domenica) e Genk (mercoledì prossimo). È per questa ragione che Carlo Ancelotti ha deciso di cambiare la formazione e consentire alla rosa di ruotare. L'obiettivo è risparmiare energie preziose, come già avvenuto contro il Lecce. Ecco perché Koulibaly oggi potrebbe non essere in campo lasciando come centrali nel pacchetto arretrato Manolas e Maksimovic. Mario Rui torna sulla corsia di sinistra. Callejon e Allan sono pronti per una maglia da titolare, Younes resta ancora in dubbio. Attacco con Lozano e Mertens almeno inizialmente. Quanto ai sardi, arrivano al San Paolo con Simeone e Joao Pedro in attacco, senza Cigarini in mediana ma con l'ex Marko Rog a centrocampo.

  • Napoli (4-4-2): Meret; Di Lorenzo, Maksimovic, Koulibaly, Mario Rui; Callejon, Allan, Ruiz, Insigne; Mertens, Lozano.
  • Cagliari (4-3-1-2): Olsen; Pinna, Pisacane, Ceppitelli, Pellegrini; Nandez, Oliva, Ionita; Rog; Joao Pedro, Simeone.

25 settembre 15:38 Inter-Lazio, Immobile verso la panchina (per punizione)

A poche ore dal big match di questa sera Inter-Lazio (ore 21, a San Siro), la notizia clamorosa in casa bianco-celeste è la possibile esclusione di Ciro Immobile dalla formazione titolare. A rilanciare la news è Sky Sport anche alla luce di quanto osservato nel corso della rifinitura: il tecnico, Simone Inzaghi, ha dato spazio al tandem offensivo composto da Correa e Caicedo. Un segnale della decisione già presa oppure s'è trattata di pre-tattica? A breve verrà sciolto ogni dubbio al riguardo. Una sorpresa rispetto alle scuse del calciatore e alle parole dello stesso allenatore che aveva definito ‘caso chiuso' lo sfogo dell'attaccante di domenica scorsa. Qualora il giocatore dovesse andare in panchina, si tratterebbe di una scelta condivisa dalla stessa società.

  • Inter (3-4-2-1): Handanovic; Godin, de Vrij, Skriniar; Candreva, Vecino, Brozovic, Asamoah; Politano, Sensi; Lukaku.
  • Lazio (3-5-2) probabile formazione: Strakosha; Luiz Felipe, Acerbi, Bastos; Lazzari, Milinkovic, Leiva, Luis Alberto, Lulic; Correa, Caicedo.

In tv e streaming Dove vedere in tv le partite del mercoledì della 5a giornata di Serie A

Dove vedere in tv le sette partite in programma oggi mercoledì 25 settembre? Sarà Sky o Dazn a trasmetterle. 5 match saranno trasmessi sull'emittente satellitare ovvero Roma-Atalanta, in programma alle 19, e poi Genoa-Bologna, Inter-Lazio, Napoli-Cagliari e Parma Sassuolo. Sulla piattaforma streaming invece saranno visibili Fiorentina-Sampdoria e Spal-Lecce. Queste due partite potranno essere seguite anche da chi ha l'abbonamento a Sky attivando il canale DAZN sul proprio pacchetto (per gli abbonati da più di 3 anni, l'opportunità è gratuita)

Le partite del mercoledì della 5a giornata di Serie A su Sky e Dazn

ore 19.00 Roma-Atalanta Sky;
ore 21.00 Fiorentina-Sampdoria DAZN;
ore 21.00 Genoa-Bologna Sky;
ore 21.00 Inter-Lazio Sky;
ore 21.00 Napoli-Cagliari Sky;
ore 21.00 Parma-Sassuolo Sky;
ore 21.00 Spal-Lecce DAZN

Il programma Le partite del mercoledì della 5a giornata di Serie A

Il piatto forte del turno infrasettimanale della 5a giornata di Serie B va in scena oggi mercoledì 25 settembre con 7 partite. Si parte alle 19 con la sfida tra Roma e Atalanta, che potrebbe rivelarsi poi fondamentale in chiave Europa. Alle 21 occhi puntati sul big match Inter-Lazio con Conte a caccia della 5a vittoria consecutiva e della vetta della classifica. Alla stessa ora si giocheranno anche Napoli-Cagliari, Fiorentina-Sampdoria, Genoa-Bologna, Parma-Sassuolo e Spal-Lecce. A chiudere il turno il posticipo del giovedì Torino-Milan

Le gare del martedì I risultati degli anticipi della 5a giornata di Serie A

La 5a giornata di Serie A, primo turno infrasettimanale della stagione, si è aperta ieri martedì 24 settembre con due anticipi. Alle 19 Verona e Udinese hanno perso un'occasione importante per fare un bel salto in avanti in classifica pareggiando senza reti. Tante emozioni nella sfida delle 21 Brescia-Juventus, con i lombardi in vantaggio con Donnarumma, ma rimontati dall'autorete di Chancellor e dal bel gol di Pjanic. Un risultato che ha permesso alla formazione di Sarri di prendersi la momentanea vetta solitaria della classifica in attesa del match dell'Inter in programma questa sera.