in evidenza 95' Caprari fa gioire Ranieri e la Samp: Spal battuta 1-0

Prima vittoria in trasferta per la Samp e si tratta di un'affermazione che vale doppio, visto che arrivata in uno scontro diretto. Prima gioia per Ranieri dopo i due pari con Lecce e Roma e la sconfitta con il Bologna. Spal che ha tenuto il pallino per buona parte ma non ha creato molte occasioni pericolose.

91' Sampdoria in vantaggio con Caprari: 0-1

Su un cross dalla destra Gaston Ramirez ha colpito di testa ma è il neo entrato Caprari a deviare in maniera decisiva mettendo fuori causa Berisha e portando in vantaggio la Samp al primo minuto di recupero. Esplode la panchina del Doria e quella dell'attaccante scuola Roma che era stato inserito pochi secondi prima da Ranieri.

74' Samp, secondo cambio: entra Augello per Jankto

Ranieri per il finale di gara ha inserito Augello al posto di Jankto. Si tratta dell'esordio nel campionato di Serie A per il calciatore nato a Milano nel 1994. È un laterale di spinta, cresciuto nell’ottimo settore giovanile del Cimiano e ha giocato in tutte le categorie, dalla D col Pontisola, alla C con la Giana fino alla Serie B allo Spezia. Oggi la prima nel torneo più importante.

70' Sampdoria, prima sostituzione per Ranieri: Ramirez al posto di

68' Spal, secondo cambio: entra Missiroli al posto di Valori

62' Spal, primo cambio: esce Moncini, entra Floccari

53' Sampdoria, goal annullato a Gabbiadini per fuorigioco

Manolo Gabbiadini insacca alle spalle di Berisha da pochi passi sulla sponda di Thorsby ma per Chiffi l'attaccante del Doria è in posizione di fuorigioco.

46' Si riparte: nessun cambio per Spal e Sampdoria

45' Intervallo: Spal e Sampdoria ferme sullo 0-0

43' Spal, cartellino giallo per Igor

Ammonizione per Igor, che trattiene per la maglia Gabbiadini, poco fuori l'area di rigore.

29' Samp, Depaoli primo ammonito del match

23' Doppia occasione per la Spal: Reza calcia fuori due volte da buona posizione

L'esterno della Spal ha calciato due volte verso la porta di Audero ma se la prima conclusione è stata respinta bene da Audero la seconda è stata disturbata da Depaoli.

15' Buon ritmo ma poche occasioni per Spal e Sampdoria

Giocano ad un buon ritmo le due squadre in campo ma ancora poche occasioni da goal. Risultato bloccato sullo 0-0.

1' Inizia il Monday Night della Serie A: in campo Spal e Sampdoria

L'arbitro Daniele Chiffi ha fischiato l'inizio della gara tra Spal e Sampdoria. Seguiamola insieme!

04 novembre 19:55 Le formazioni ufficiali di Spal-Sampdoria: Quagliarella va in panchina, c’è Bonazzoli

Semplici conferma il 3-5-2, con Moncini al fianco di Petagna in avanti. Ranieri rinuncia a Quagliarella: è Bonazzoli il partner d'attacco di Gabbiadini. Esordio per Thorsby in Serie A con il Doria.

SPAL (3-5-2): Berisha; Tomovic Vicari, Igor; Strefezza, Valoti, Murgia, Kurtic, Reca; Petagna, Moncini. Allenatore: Semplici.

SAMPDORIA (4-4-2): Audero; Berezinsky, Ferrari, Colley, Murru; Thorsby, Vieira, Ekdal, Jankto; Gabbiadini, Bonazzoli. Allenatore: Ranieri.

04 novembre 19:44 I convocati di Semplici e Ranieri

04 novembre 19:42 Spal-Sampdoria, le probabili formazioni

SPAL (3-5-2): Berisha; Cionek, Vicari, Tomovic; Strefezza, Murgia, Missiroli, Kurtic, Reca; Petagna, Paloschi. Allenatore: Semplici

SAMPDORIA (4-4-2): Audero; Bereszynski, Murillo, Colley, Murru; Rigoni, Ekdal, Vieira, Jankto; Ramirez, Gabbiadini. Allenatore: Ranieri

ARBITRO: Chiffi

04 novembre 19:41 Dove vedere in tv e streaming la gara Spal-Sampdoria

La partita tra Spal e Sampdoria è in programma alle ore 20:45 allo stadio Mazza di Ferrara e sarà visibile in diretta tv su Sky Sport Serie A e Sky Sport 251. La diretta streaming sarà disponibile sulla piattaforma Skygo.

04 novembre 19:40 Spal e Sampdoria a caccia di punti salvezza: Monday Night ad alta tensione

Chiude la giornata numero 11 del campionato di Serie A 2019/2020 la gara tra Spal e Sampdoria. La squadra di Leonardo Semplici è reduce dalla sconfitta in casa del Milan di giovedì mentre i blucerchiati hanno pareggiato in casa con il Lecce nei minuti finali. Il Doria è alla ricerca di punti visto che è ultima in classifica con appena 5 punti all'attivo e presenta il peggior attacco del torneo con soli 6 gol realizzati mentre gli estensi condividono la penultima posizione della graduatoria con il Brescia: un vero e proprio scontro salvezza.