Game over La Roma batte il Napoli 2-1

Roma-Napoli, il risultato finale dell'anticipo delle 15 del sabato dell'undicesima giornata di Serie A è 2-1. Partita ricca di emozioni, con i gol di Zaniolo, Veretout e Milik. Nel secondo tempo il direttore di gara Rocchi ha sospeso momentaneamente la gara a causa dei ripetuti cori di discriminazione territoriale da parte dei tifosi di casa nei confronti di Napoli e dei napoletani

Roma in 10 Cartellino rosso per Cetin

Cartellino rosso per Cetin e Roma in 10! Il difensore stende Llorente al limite. Nessun dubbio per Rocchi che allontana il difensore turco che tra l'altro era già ammonito. Giallorossi in inferiorità numerica e pericolosa punizione per il Napoli. Batte Milik che però trova la barriera

90' Napoli vicino al pareggio con Zielinski

Il Napoli torna a rendersi pericoloso. Sponda di Milik per il connazionale Zielinski che prende la mira e prova a piazzarla all'angolino. La sfera esce di pochissimo, brivido per Pau Lopez. Saranno 6 i minuti di recupero

89' Esce tra gli applausi Pastore, entra Santon

Applausi a scena aperta per Pastore che lascia il campo. Prestazione super dell'argentino che viene sostituito da Santon. Tutto l'Olimpico rende omaggio al Flaco, che sta dimostrando tutto il suo valore dopo un avvio di esperienza in giallorosso difficile

85' Dzeko segna ma è è fuorigioco. Entra Younes per Insigne

Dzeko trova di testa il gol del 3-1 ma è tutto inutile. Posizione nettamente irregolare da parte del bosniaco al momento della deviazione vincente. Cambio nel Napoli con Younes che subentra a Insigne

82' Proteste per un contatto Veretout-Lozano al limite. Entra Cengiz al posto di Zaniolo

Proteste da parte di Lozano che cade al limite dell'area dopo un contatto con Veretout. L'arbitro fa proseguire anche se il contatto (avvenuto fuori area) sembra esserci. Cambio nella Roma con Cengiz al posto di Under

75' Super intervento di Meret su Pastore. Entra Perotti per Kluivert

Meret protagonista di un altro super intervento. Gran riflesso dell'estremo difensore su un bel colpo di testa di Pastore. Giornata di grazia per il giovane portiere che poco dopo dice no anche a Veretout. Cambio nella Roma: entra Perotti per Kluivert

74' Roma-Napoli 2-1, gol di Milik

Il Napoli accorcia le distanze con Milik! Si riapre la partita all'Olimpico con il gol del polacco che sfrutta alla perfezione un assist proveniente dalla destra e con un tap in beffa Cetin e Pau Lopez

68' Partita momentaneamente sospesa dopo i cori di discriminazione territoriale

 

Partita sospesa per i cori di discriminazione territoriale! Il direttore di gara Rocchi ha dimostrato di fare sul serio: dopo l'annuncio di pochi minuti fa, l'arbitro ha deciso di sospendere la partita alla luce dei nuovi beceri cori contro Napoli e i napoletani che si sono sentiti nuovamente all'interno dello Stadio Olimpico. Dzeko invita la curva ad incitare i giallorossi, senza offendere gli avversari, con Koulibaly molto arrabbiato nel richiamare l'attenzione di Rocchi per l'atteggiamento dei tifosi di casa. Dopo 2′ di stop e il nuovo messaggio diffuso dagli altoparlanti, il match riparte.

66' Secondo cambio nel Napoli: Llorente per Mertens

Davide Ancelotti aumenta il peso offensivo dei suoi. Dentro Fernando Llorente al posto di Mertens protagonista di una prova tutt'altro che brillante

65' Cori di discriminazione razziale, l’arbitro minaccia di sospendere la gara

Brutto episodio poco dopo la mezz'ora. Cori di discriminazione territoriale contro Napoli e i napoletani. Su segnalazione del direttore di gara, viene diffuso un messaggio attraverso gli altoparlanti dello stadio: in caso di episodi simili l'arbitro Rocchi potrebbe anche sospendere la gara

61' Roma ad un passo dal tris, traversa di Kluivert

Il Napoli sembra aver accusato il colpo del gol del raddoppio della Roma. Giallorossi ad un passo dal terzo gol con Kluivert. L'olandese scarica un destro potente dal limite che s'infrange contro la traversa.

59' Cambio nel Napoli, Lozano per Callejon

Davide Ancelotti cambia il Napoli. Dentro il messicano Lozano al posto di Callejon. Nel frattempo le telecamere indugiano su De Laurentiis che, scurissimo in volto, scuote la testa per la prestazione della sua squadra

Bis capitolino Roma-Napoli 2-0, gol su rigore di Veretout

La Roma si porta sul 2-0 con Jordan Veretout! I giallorossi cambiano rigorista dopo l'errore di Dzeko nel primo tempo. Tocca al francese battere il penalty: conclusione forte e ben indirizzata che Meret intuisce ma non riesce a bloccare

53' Calcio di rigore per la Roma, fallo di mano di Mario Rui

Altro calcio di rigore per la Roma. Fallo di mano netto di Mario Rui. Azione di Pastore che prova a mettere in area un cross. Braccio larghissimo da parte dell'esterno portoghese che intercetta la sfera. Nessuna protesta dagli azzurri per un intervento apparso netto

Si riparte Inizia il secondo tempo di Roma-Napoli

Si torna in campo all'Olimpico, sotto il diluvio. Pioggia battente che per ora non ha inciso sulle condizioni del manto erboso che ha retto. Si riparte dall'1-0 in favore dei giallorossi, senza cambi da una parte e dall'altra

Intervallo Fine primo tempo: Roma-Napoli 1-0, decide Zaniolo

Si chiude un primo tempo ricco di emozioni e palle gol. La Roma è in vantaggio sull'Olimpico per 1-0 grazie ad un gol di Nicolò Zaniolo. Meret ha parato un calcio di rigore a Dzeko, con gli azzurri molto sfortunati nel finale, con il doppio palo colpito da Milik e Zielinski

44' Altra palla gol per il Napoli con Mertens

Ancora una palla gol per il Napoli che nel finale del primo tempo ha collezionato occasioni a ripetizione. Rigore in movimento da parte del belga, che calcia al volo senza trovare lo specchio della porta.

41' Napoli sfortunato: doppio palo in pochi secondi

Napoli sfortunatissimo! Gli azzurri vanno vicinissimi al gol, colpendo due legni in pochissimi secondi. Prima Milik di testa indirizza bene la sfera che viene deviata da Pau Lopez sulla traversa. Il pallone finisce a Zielinski che prende la mira e con un rasoterra chirurgico da fuori area trova il palo

39' Roma pericolosa con Zaniolo

La Roma torna a farsi vedere dalle parti di Meret con Zaniolo. Il centrocampista protagonista di un altro inserimento importante raccoglie un assist dalla sinistra con il piattone. L'impatto non è perfetto e la sfera finisce altissima

34' Pau Lopez attento su Insigne

Bella parata di Pau Lopez su Insigne. L'attaccante porta palla a sinistra duetta con Milik e conclude di prima intenzione. Pau Lopez lo "aspetta" sul suo palo e smanaccia la sfera togliendola dalla porta. Il Napoli ha aumentato i giri.

33' Milik, altro pericolo per la Roma

Napoli ancora pericoloso con Milik. Dopo una sponda di Mertens bel lavoro del polacco che si porta il pallone sul destro e conclude rasoterra. La sfera esce di poco alla sinistra di Pau Lopez proteso in tuffo

31' Eccezionale salvataggio di Smalling. Insigne regala l’illusione del gol

Il Napoli rinfrancato dallo scampato pericolo del rigore parato da Meret a Dzeko torna a rendersi pericoloso. Provvidenziale salvataggio di Smalling che con un grandissimo intervento riesce a togliere dalla porta, a Pau Lopez battuto, una deviazione azzurra che sembrava vincente. Poco dopo ci prova Insigne che regala solo l'illusione del gol colpendo l'esterno della rete

27' Meret para calcio di rigore a Dzeko

Meret super! Para il calcio di rigore a Dzeko. Il bosniaco si porta sul dischetto e sceglie di calciare verso l'angolino alla sua sinistra. L'estremo difensore intuisce e sventa la minaccia, ricevendo i complimenti dei compagni

25' Calcio di rigore per la Roma, fallo di mano di Callejon punito con il Var

Colpo di scena all'Olimpico. Calcio di rigore per la Roma. L'arbitro punisce un fallo di mano di Callejon in area. Il direttore di gara ha fatto ricorso al monitor a bordo campo su segnalazione dei colleghi della Var Room. Sanzionato un contatto tra il braccio sinistro dello spagnolo con il pallone

23' Meret, gran parata su Kolarov

La Roma dopo il vantaggio continua a spingere. Conclusione da posizione defilata di Kolarov. Un tiro rasoterra molto velenoso che Meret in tuffo riesce a deviare in corner. Intervento tutt'altro che semplice

Rete giallorossa Roma-Napoli 1-0, gran gol di Zaniolo

Roma in vantaggio con Zaniolo! A ridosso del 20′ i padroni di casa sbloccano il risultato: bella uscita dei giallorossi con la percussione di Spinazzola a destra. Il pallone finisce al giovane talento capitolino che dal limite prende la mira e con un gran sinistro spedisce la sfera nel sette alle spalle di Meret

12' Chance importante per Pastore, chiude Manolas

Occasione importante per la Roma. Invenzione di Mancini che con un colpo sotto serve in area Pastore. L'argentino tenta la conclusione da distanza ravvicinata, ma viene disturbato da Manolas. Il pallone termina alto

9' Risposta Roma con Kluivert: gran botta e pallone che esce di poco

Arriva subito la risposta della Roma e sempre dalla distanza. Tentativo dell'attivissimo Kluivert che da fuori area scarica un gran destro. Conclusione potente, ma imprecisa con la sfera che esce di poco alla destra di Meret proteso in tuffo

7' Gran tiro di Callejon, Pau Lopez para senza problemi

Sugli sviluppi di un corner il pallone arriva fuori area sui piedi di Callejon che prova a pescare il jolly. Conclusione dalla distanza dello spagnolo che trova attento Pau Lopez che blocca la sfera.

2' Pioggia di fischi dai tifosi della Roma per l’ex Manolas

Accoglienza molto calda per Kostas Manolas, uno dei grandi ex della gara. Il difensore del Napoli alla prima da avversario dei giallorossi viene fischiato da tutta la curva di casa, ad ogni tocco di palla. Tentativo dalla distanza di Kluivert, con il pallone che esce ampiamente.

Si parte Fischio d’inizio per Roma-Napoli

Roma e Napoli sono pronte a darsi battaglia. Atmosfera importante all'Olimpico per un confronto cruciale per l'attuale zona Champions. Calorosi saluti tra Manolas e i suoi ex compagni giallorossi nel tunnel. Il tempo per ora regge, con la pioggia che sembra essere scongiurata. Fuori i secondi è il momento di fare sul serio in campo. Inizia il derby del Sole

Così in campo Roma-Napoli, le formazioni ufficiali: il grande ex Manolas dal 1′

Tutto confermato nelle formazioni di Roma e Napoli rispetto alle indiscrezioni della vigilia. Giallorossi con Cetin al posto dello squalificato Fazio in difesa, e Mancini ancora in mediana. Trio formato da Zaniolo, Pastore e Kluivert alle spalle di Dzeko. Nel Napoli titolare il grande ex Manolas che ritorna al centro della difesa con Koulibaly. Zielinski sostituisce Allan a centrocampo, con Ancelotti (che sarà sostituito in panchina dal figlio Davide) che si affida a Mertens e Milik in avanti.

Novità In Roma-Napoli fa il suo esordio il pallone invernale della Serie A

https://twitter.com/SerieA/status/1190271523828965378
in foto: https://twitter.com/SerieA/status/1190271523828965378

Esordio importante in Roma-Napoli. Non si tratta di un giocatore, ma del pallone che le due squadre utilizzeranno. Per la prima volta in stagione infatti in Serie A si giocherà con il nuovo pallone Nike Merlin Hi – Vis. Da oggi in poi infatti nel massimo campionato di calcio italiano si userà il pallone ad alta visibilità, che sarà sfruttato in tutto il periodo invernale. Sfera gialla con richiami blu e rossi, che sarà facile da vedere anche in condizioni meteo difficili

02 novembre 11:20 Formazioni Roma-Napoli, ultime notizie in tempo reale

Prosegue l'emergenza infortuni in casa Roma. Oltre ai tanti assenti per problemi fisici, Fonseca dovrà fare i conti anche con la squalifica di Fazio. Al centro della difesa idea Cetin, con Juan Jesus non ancora al top. Il turco dovrebbe far coppia con Smalling. Conferma per Mancini in mediana con Zaniolo, Pastore e Kluivert a sostegno di Edin Dzeko. Napoli senza l'acciaccato Allan a centrocampo: al suo posto giocherà Zielinski con Fabian Ruiz. Per l'attacco spazio a Mertens e Milik. Prima da avversario per il grande ex Kostas Manolas.

Le probabili formazioni di Roma-Napoli

ROMA (4-2-3-1) Pau Lopez; Spinazzola, Cetin, Smalling, Kolarov; Mancini, Veretout; Zaniolo, Pastore, Kluivert; Dzeko.
NAPOLI (4-4-2)  Meret; Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly, Mario Rui; Callejon, Ruiz, Zielinski, Insigne; Mertens, Milik.

Diretta tv e streaming Roma-Napoli, dove vederla in tv

Roma-Napoli anticipo delle 15 del sabato che apre l'undicesima giornata di Serie A, sarà trasmesso in tv in esclusiva su Sky. La partita sarà visibile in particolare su su Sky Sport Serie A su satellite, fibra e digitale terrestre e Sky Sport 251 su satellite e fibra. Per gli abbonati in possesso del decoder Sky Q sarà possibile seguire la sfida in 4k HDR. In streaming Sky garantirà la possibilità di vedere Roma-Napoli grazie all'app SkyGo utilizzabile su dispositivi portatili e computer. Telecronaca affidata a Maurizio Compagnoni con il commento tecnico di Luca Marchegiani

Numeri e statistiche I precedenti di Roma-Napoli

Roma-Napoli, il derby del Sole, non è una sfida come tutte le altre. Incrocio prestigioso reso ancor più importante in questa stagione dalla posizione in classifica delle due compagini in zona Champions. Nei 72 confronti tra Roma e Napoli giocati all'Olimpico nella massima serie si contano 32 vittorie romaniste, 12 successi azzurri e 28 pareggi. L'ultima volta che la Roma ha battuto il Napoli in casa era il 25 aprile del 2016 e finì 1-0 con gol di Radja Nainggolan. La prima volta che le due società si affrontarono a Roma terminò 2-2, era la stagione 29/30. L'ultimo pareggio invece risale al 2012 e finì di nuovo 2-2. Nella scorsa annata la formazione di Ancelotti s'impose con il risultato di 4-1 con i gol di Milik, Mertens, Verdi e Younes (inutile la rete di Perotti per i giallorossi)

La partita Roma-Napoli anticipo delle 15 del sabato dell’undicesima giornata di Serie A

Prosegue il tour de force in Serie A. Archiviato il turno infrasettimanale, è già tempo di concentrarsi sull'undicesima giornata. Si parte subito forte con il primo anticipo delle 15 di oggi sabato 2 novembre che vedrà all'Olimpico la Roma sfidare il Napoli. I giallorossi attualmente al quarto posto in classifica sono reduci da un ottimo momento di forma, e nonostante l'emergenza infortuni, hanno collezionato una striscia positiva culminata nelle due vittorie di fila contro Milan e Udinese. Sfida cruciale in chiave Champions contro il Napoli che è distaccato di un solo punto in graduatoria e vuole ritrovare la vittoria dopo il doppio pareggio contro Spal e Atalanta. Vittoria che consentirebbe agli azzurri di piazzare il sorpasso e ravvicinarsi alle primissime posizioni.