Game over La Juventus batte la Lokomotiv Mosca e vola agli ottavi

Il risultato finale di Lokomotiv Mosca-Juventus è 1-2. Vittoria sofferta in extremis per i bianconeri che strappano con due turni d'anticipo il pass per gli ottavi di finale. Dopo il botta e risposta iniziale Ramsey-Miranchuk, nel recupero arriva la perla di Douglas Costa a regalare tre punti fondamentali alla squadra di Sarri

Bis bianconero Lokomotiv Mosca-Juventus 1-2, gol di Douglas Costa

La Juventus trova il gol del vantaggio nel recupero con Douglas Costa. Grandissima rete del brasiliano che dopo una bella serpentina, duetta con Higuain e con freddezza batte Guilherme. La squadra di Sarri è avanti

81' Esce a sorpresa Ronaldo che non sembra gradire, entra Dybala

Entra Murilo nella Lokomotiv e Dybala nella Juventus. L'argentino a sorpresa subentra a Ronaldo. Il portoghese non sembra gradire la scelta del tecnico Sarri con il quale si confronta davanti alla panchina

79' Bonucci salva sulla linea, che brivido per la Juventus

Palla gol colossale per i padroni di casa. Szczesny è attento su una conclusione di Krychowiak, con la sfera che finisce sui piedi di Joao Mario. Tiro dalla distanza con il portiere fuori dai pali e provvidenziale intervento sulla linea di Bonucci a negare la rete al centrocampista

70' Riecco Douglas Costa, esce Khedira

Secondo cambio nella Juventus. Si rivede dopo il lungo infortunio Douglas Costa: il brasiliano giocherà nella posizione di trequartista, e subentra a Khedira autore di una prova senza squilli

68' Dopo una conclusione alle stelle di Joao Mario, tentativo di Miranchuk

Break della Lokomotiv. Dopo una conclusione sballata di Joao Mario che spedisce la sfera in tribuna, ci prova dal limite Miranchuk. Tiro secco che non sorprende Szczesny abile a bloccare la palla

64' Primo cambio nella Juventus: Bentancur per Ramsey

Primo cambio nella Juventus. Sarri mette mani al centrocampo gettando nella mischia Bentancur. L'uruguaiano prende il posto di Ramsey, autore del gol del vantaggio dei bianconeri

56' Ronaldo vicino al raddoppio, bella parata di Guilherme

La Juventus si rende molto pericolosa con il solito Ronaldo. Stop, movimento e gran conclusione di destro, diretta verso l'incrocio. Si supera Guilherme con un intervento decisivo per dire no a CR7. Poco dopo provvidenziale recupero di Rybus su Khedira

48' Punizione di Ronaldo, questa volta Guilherme è attento

Punizione da 27 metri per la Juventus. Sul punto di battuta Cristiano Ronaldo che calcia forte, costringendo Guilherme all'intervento non semplice. Il portiere si riscatta dopo la papera in occasione della rete bianconera

Si riparte Inizia il secondo tempo di Lokomotiv Mosca-Juventus

Tutto pronto a Mosca per il secondo tempo di Lokomotiv-Juventus. Si riparte dal risultato di 1-1 e dalle reti di Ramsey e Miranchuk. Non ci sono cambi nelle due formazioni che ripartono dagli stessi uomini che hanno chiuso i primi 45′

Intervallo Fine primo tempo: Lokomotiv-Juventus 1-1

Si chiude il primo tempo di Lokomotiv Mosca-Juventus. Bianconeri avanti con un gollonzo di Ramsey favorito da una papera del portiere avversario. Pareggio di Miranchuk che ha sfiorato poi il raddoppio. Di Higuain l'occasione più limpida per la formazione di Sarri

39' Brutto fallo di Bonucci su Eder, giallo per il capitano della Juventus

Primo giallo del match per un giocatore della Juventus. Punito Bonucci che con i tacchetti colpisce sul polpaccio Eder. Un fallo brutto che viene sanzionato immediatamente dal direttore di gara. Si scusa il difensore, mentre il Var conferma il provvedimento dell'arbitro

33' Higuain vicino al raddoppio, gran parata di Guilherme

Prima vera palla-gol per la Juventus con Gonzalo Higuain. Cross in profondità di Khedira per il Pipita che con un gran movimento si libera di prima intenzione sul filo del fuorigioco. Conclusione rasoterra che Guilherme riesce a deviare in corner. Gran parata del portiere della squadra russa. Poco dopo ancora l'argentino impegna l'estremo difensore avversario che smanaccia.

21' Lokomotiv molto pericolosa con Miranchuk

Dopo un ottimo avvio, ora la Juventus soffre le iniziative degli avversari. In difficoltà la difesa: Miranchuk protagonista in pochi secondi di una doppia importante occasione. Prima manca la deviazione volante e poi, nuovamente libero in area, colpisce di testa dall'interno dell'area piccola spedendo la sfera alta.

Pareggio russo Lokomotiv Mosca-Juventus 1-1, pareggio di Miranchuk

La Lokomotiv Mosca trova subito il pareggio con Miranchuk. Gran ripartenza dei russi, che approfittano di una Juventus lunghissima. Il giocatore già protagonista del gol nel match d'andata colpisce di testa trovando il palo. È lui poi a ribadire in rete la sfera a porta sguarnita

Rete bianconera Lokomotiv Mosca-Juventus 0-1, papera di Guilherme e gol di Ramsey

La Juventus sblocca il risultato dopo soli 4′ con un vero e proprio gollonzo. Punizione dalla sinistra di Ronaldo. Tiro forte, ma non angolato che finisce tra le braccia del portiere Guilherme che però si rende protagonista di una super papera, lasciandosi sfuggire la sfera. Ramsey ribadisce la sfera in rete. Per l'Uefa la deviazione del gallese è arrivata prima che il pallone varcasse la linea di porta e dunque il gol è suo

Si parte Fischio d’inizio per Lokomotiv Mosca-Juventus

Tutto pronto a Mosca per il fischio d'inizio del confronto tra la Lokomotiv e la Juventus. Padroni di casa in maglia bianca con richiami verdi e rossi. Gli uomini di Sarri con la terza divisa, quella tutta celeste. Fa molto freddo in terra russa. Si parte!

Così in campo Lokomotiv Mosca-Juventus, le formazioni ufficiali: c’è Rugani, Bernardeschi in tribuna

Sarri sorprende tutti inserendo in difesa Rugani al posto di Demiral. Addirittura in tribuna Bernardeschi che sarà sostituito da Ramsey, nel ruolo di trequartista alle spalle del tandem Ronaldo-Higuain. Chance dal 1′ in mediana per Rabiot al posto del connazionale Matuidi

06 novembre 14:50 Formazioni Lokomotiv Mosca-Juventus, le ultime notizie in tempo reale

Le ultime notizie sulle formazioni di Lokomotiv Mosca-Juventus, raccontano di diverse novità nella formazione di Sarri. Senza l'infortunato de Ligt, è Demiral ad essere in vantaggio su Rugani come partner di Bonucci. De Sciglio dovrebbe sostituire lo squalificato Cuadrado. Ramsey favorito per il ruolo di trequartista, dietro Cristiano Ronaldo e Higuain. Quest'ultimo sarà schierato al posto dell'acciaccato Dybala.

Le probabili formazioni

LOKOMOTIV (5-3-2) Guilherme; Idowu, Howedes, Corluka, Murilo, Ignatyev; Krychowiak, Barunov, Joao Mario; Eder, Kolomeytsev.
JUVENTUS (4-3-1-2) Szczesny; De Sciglio, Bonucci, Demiral, Alex Sandro; Khedira, Pjanic, Matuidi; Ramsey; Higuain, Ronaldo.

Diretta tv e streaming Lokomotiv Mosca-Juventus in tv, dove vederla e su quale canale

Lokomotiv Mosca-Juventus non sarà visibile in chiaro in tv. La sfida che si disputerà a Mosca alle ore 18.55 sarà trasmessa in esclusiva su Sky. Appuntamento sui canali Sky Sport Uno sul 201 (382 o 112 del digitale terrestre) e Sky Sport 252. L'emittente satellitare garantirà la possibilità di seguire la gara anche in streaming grazie all'app Sky Go, utilizzabile dagli abbonati su dispositivi portatili e computer. Telecronaca affidata a Riccardo Trevisani con il commento tecnico di Daniele Adani.

Combinazioni La Juventus si qualifica se

Quali sono le combinazioni che permetterebbero alla Juventus di qualificarsi agli ottavi di Champions? Con un successo, i bianconeri sarebbero matematicamente promossi al turno successivo, diventando diventerebbero irraggiungibili sia per i russi che per i tedeschi (anche nel caso in cui questi dovessero avere la meglio sui Colchoneros), certi almeno del secondo posto.

Se dal match del Lokomotiv Stadium dovesse invece venir fuori un pareggio, la situazione rimarrebbe praticamente immutata rispetto ad oggi. Alla formazione di Maurizio Sarri servirà almeno una vittoria nelle ultime due gare del girone contro Bayer Leverkusen e Atletico Madrid per accedere agli ottavi di finale. In caso di sconfitta i piani si complicherebbero con i russi a meno uno dai bianconeri che dovrebbero poi battere sia il Bayer Leverkusen che l’Atletico Madrid nelle ultime due partite del girone per avere la certezza di centrare il passaggio del turno

Numeri Lokomotiv Mosca-Juventus, precedenti e statistiche

I precedenti di Lokomotiv Mosca-Juventus fanno sorridere i bianconeri. Le due squadre si sono affrontate in tre occasioni, l'ultima due settimane fa con la Vecchia Signora che si è imposta davanti al proprio pubblico in rimonta grazie alla doppietta di Paulo Dybala. In precedenza doppio confronto nella Coppa Uefa 1993/1994: all'andata 3-0 in favore della Juventus grazie alla doppietta di Baggio e al gol di Ravanelli, al ritorno successo di misura 1-0 con la rete decisiva di Marocchi.

Buon momento per la squadra di Sarri che arriva al confronto da capolista in Serie A, con la vittoria preziosa sul Torino nell'ultimo match di campionato. La Lokomotiv invece ha pareggiato sul campo dell'Ufa, mantenendo il secondo posto alla pari con il Rostov a meno 3 dalla capolista Zenit. La Juventus in Russia va a caccia di un successo che permetterebbe di interrompere una striscia senza vittorie di 4 partite, con due vittorie e due pareggi. Si tratta della peggior striscia dopo quella, con 6 gare senza squilli tra aprile 2013 e ottobre 2014. Sarri è imbattuto in Europa da 19 gare tra Champions ed Europa League

La gara Lokomotiv Mosca-Juventus valida per la 4a giornata del gruppo D di Champions

Fischio d'inizio alle ore 18.55 italiane alla RZD Arena di Mosca per il confronto tra la Lokomotiv e la Juventus. Dopo la vittoria bianconera in rimonta grazie ad una doppietta di Dybala, la formazione di Sarri proverà a concedere il bis in trasferta nella sfida valida per la 4a giornata di Champions. Un match-point per la Juventus che al momento condivide la vetta della classifica del raggruppamento a pari punti con l'Atletico Madrid, a quota 7. 4 i punti di vantaggio sulla Lokomotiv, con il Bayer fanalino di coda a 0 che se la vedrà con i Colchoneros nell'altra partita del girone alle 21.