95' Impresa Liverpool, 4-0 al Barcellona, è in finale di Champions

Il Liverpool realizza un'impresa strepitosa batte 4-0 il Barcellona e si qualifica per la finale di Champions League, dopo aver perso 3-0 la gara d'andata. Klopp per la terza volta sarà in finale di Champions. Una partita meravigliosa, perfetta da parte del Liverpool, disastrosa per il Barcellona.

Che batosta Il Barcellona affonda, Messi si mette le mani nei capelli

Il 4-0 manda il Liverpool in finale, uno smacco tremendo per il Barcellona, e per Messi che non ha combinato nulla finora. L'argentino vede svanire il sogno dell'ennesimo successo in Champions League. Ma non è ancora finita.

79' Poker del Liverpool, gol di Origi

Incredibile! 4-0 del Liverpool, ha segnato Origi. Doppietta del belga e sorpasso dei Reds, che all'andata hanno perso 3-0. Furbata di Alexander-Arnold che batte rapidamente il corner con la difesa del Barcellona ferma, Origi si avventa e insacca. Poker regale.

68' Ci prova Messi, Alisson c’è

Il Barcellona si è risvegliato, ma al di là qualche passaggio elegante non ha fatto nulla degno di nota. Messi ci prova da posizione defilata, Alisson con uno stile molto personale riesce a respingere. Persiste il 3-0, con questo punteggio si va ai supplementari.

56' Doppietta di Wijnaldum, 3-0 del Liverpool

3-0! Incredibile. Il Liverpool rimette in parità la doppia sfida con il Barcellona, vincitore 3-0 all'andata. Assist fantastico di Shaqiri, difesa catalana immobile e colpo di testa vincente del centrocampista olandese che nell'arco di tre minuti ha realizzato due gol, pesantissimi.

53' 2-0, gol di Wijnaldum

2-0, gol di Wijnaldum. Il Liverpool al 9′ si riavvicina all'obiettivo remuntada con un gol dell'olandese. Il Barcellona perde un pallone delittuoso a metà campo, i Reds lo ripuliscono e mandano al tiro il centrocampista da poco entrato in campo che con un bel tiro batte Ter Stegen.

51' Che chance per Suarez

Grande inizio di ripresa. Le squadre sono un po' lunghe e le chance aumentano. Sugli sviluppi di un corner del Liverpool il portiere Ter Stegen è attento e riesce a respingere in due tempi un colpo di testa. Pochi secondi prima è stato provvidenziale Sergi Roberto su Mané. La risposta è immediata Messi imbecca Suarez che calcia di prima intenzione, lo fa maluccio, tutto facile per Alisson.

Il campione Salah tifa Liverpool dalla tribuna con la moglie Magi

Avrebbe voluto essere in campo con i compagni di squadra a giocare la semifinale di ritorno contro il Barcellona Mohamed Salah che invece è infortunato e dalla tribuna segue i compagni di squadra. L'egiziano sugli spalti tifa Liverpool con la moglie Magi.

45' Fine primo tempo

Dopo quattro minuti di recupero termina il primo tempo. Il Liverpool conduce 1-0, ha segnato Origi al 7′. Il risultato permette ai Reds di sperare, ma il Barcellona all'andata si è imposto per 3-0, e con questo risultato vede da vicino la finale di Madrid.

29' Scontro tra Alba e Lenglet. Problemi al ginocchio per Henderson

Scontro di gioco tra due calciatori del Barcellona. Restano a terra Jordi Alba e Lenglet. Lo spagnolo viene colpito in pieno dal francese, a sua volta spinto da un giocatore dei Reds. Pochi secondi dopo entrambi si rialzano. Pochi secondi dopo resta a terra Jordan Henderson, che s'infortuna al ginocchio.

17' Barcellona all’attacco

Dopo il gol il Liverpool ha cercato subito il raddoppio, ma poi è stato il Barcellona a procurarsi due palle gol, con Messi protagonista, nella prima non è riuscito a calciare, mentre nella seconda ha servito Coutinho che ha impegnato Alisson. Il punteggio è sempre 1-0.

7' Gol del Liverpool, ha segnato Origi, 1-0

1-0 del Liverpool, gol di Origi. I Reds trovano subito il gol, serpentina di Henderson, che salta un paio di avversari e dal limite dell'area di rigore, calcia in porta, Ter Stegen è bravo e respinge, Origi si avventa sul pallone e insacca. Gol dopo 7 minuti, meglio era difficile per il Liverpool.

2' Manata a Messi

Il Liverpool parte forte, deve mettere cuore, anima, testa e un po' di cattiveria, ne fa le spese subito Messi che viene colpito da una manata da Robertson, con il pallone molto lontano. L'argentino protesta con l'arbitro che lascia correre dopo aver catechizzato i due calciatori.

1' Via

Inizia Liverpool-Barcellona.

Così in campo Le formazioni ufficiali di Liverpool-Barcellona

Mané è l'unico titolarissimo del tridente, con lui Shaqiri e Origi. In difesa c'è Matip al fianco di van Dijk. Nel Barcellona confermati tutti i migliori, in difesa c'è Sergi Roberto, a metà campo Vidal preferito al brasiliano Arthur.

Cosa serve Il Barcellona va in finale se…

Il Barcellona è in una botte di ferro. Messi e compagni si qualificano per la finale se vincono, pareggiano o perdono con uno o due gol di scarto. Quindi se il Liverpool vince 3-1 o 4-2 passa il Barcellona. In caso di ko con più di tre gol di scarto i catalani vanno fuori.

Impresa Il Liverpool si qualifica se…

Il 3-0 incassato all'andata non impone troppi calcoli al Liverpool che si qualifica per la finale se vince con quattro o più gol di differenza. Quindi il Liverpool passa se vince 4-0 o 5-1. Se la partita invece si chiuderà sul punteggio di 3-0 per i Reds si andrà ai tempi supplementari.

Obiettivo Barcellona e Liverpool a caccia della 9a finale

Chi passerà il turno il prossimo 1° giugno a Madrid giocherà la 9a finale della propria storia. Curiosamente il bilancio di Liverpool e Barcellona è simile: 5 vittorie e 3 sconfitte. Il Liverpool ha perso le ultime due che ha giocato, il Barcellona ne ha vinte cinque delle ultime sei.

Precedenti Perché il Liverpool può sognare l’impresa storica

Il Liverpool ha pochissime chance di passare il turno, i bookmakers condannano i Reds, che rischiano di chiudere un'annata strepitosa senza trofei. Però il Barcellona negli ultimi due anni in Champions fuori casa ha subito tre pesanti sconfitte: 3-0 contro la Roma (quarti 2018), 3-0 contro la Juventus (quarti 2017) e 4-0 contro il PSG (ottavi 2017). E lo stesso Liverpool ricorda le semifinali dell'anno scorso. All'andata vinse 5-2 con la Roma (conduceva 5-0) e all'Olimpico fu sconfitto per 4-2.

Le scelte Salah e Firmino assenti, le probabili formazioni

Klopp se la gioca con un attacco tutto nuovo, perché mancano Firmino, che rientrerebbe solo in caso di finale di Champions, che ha problemi muscolari, e Salah, che è uscito in barella e in lacrime contro il Newcastle sabato scorso. In avanti con Mané sicuramente Origi e uno tra Shaqiri e Sturridge. Titolarissimi nel Barcellona, senza Dembélé, fuori pure lui per infortunio. L'unico dubbio di Valverde è in mezzo al campo con Arthur e Vidal in ballottaggio.

Semifinale Il Liverpool sogna la remuntada

Il Liverpool cerca l'impresa. La squadra di Klopp ha perso 3-0 nella gara d'andata, per qualificarsi per la finale deve vincere con 4 gol di scarto. E pare difficile pensare a un Barcellona sconfitto in modo così pesante. Ma chiaramente il calcio è imprevedibile e nessuno nell'ambiente catalano dà per scontato il raggiungimento della finale.