Dal Cile: è fatta per Medel-Tigres.

Dal Cile: è fatta per Medel-Tigres

In Sudamerica non hanno dubbi sul futuro di Gary Medel. Il duttile centrocampista è in uscita dall'Inter e nelle prossime ore potrebbe già firmare l'accordo con la sua nuova squadra, ovvero i messicani del Tigres. Secondo quanto riportato da El Mercurio, il Pitbull si unirà nella giornata di domani alla formazione centromessicana per poi essere presentato ufficialmente, dopo visite mediche e firma.

Beffato dunque il Boca Juniors che da tempo si era mosso per il nazionale cileno. Decisiva la più ricca proposta del Tigres che dunque potrà presto fare affidamento su Medel. Quest'ultimo lascia l'Inter dopo 3 stagioni con 109 presenze all'attivo. Spalletti ha deciso di non puntare sulle sue prestazioni


Cerci-Verona, affare fatto: lunedì le visite mediche.

Cerci-Verona, affare fatto: lunedì le visite mediche

Alessio Cerci è pronto al riscatto. Dopo la conclusione della tutt'altro che positiva avventura con l'Atletico Madrid, l'esterno offensivo ripartirà dalla Serie A. Secondo quanto riportato da Sky il classe 1987 si legherà a breve all'Hellas Verona. L'arrivo in Italia è previsto per le prossime ore e lunedì dopo le visite mediche di rito, arriverà la firma sul contratto che lo legherà alla matricola che spera di conquistare la salvezza senza particolari problemi. Niente da fare dunque per il Torino che ha provato ad assicurarsene le prestazioni nei giorni scorsi beffando i gialloblu.

Questi ultimi però si sono mossi con ampio anticipo e ora sognano un tandem offensivo Cerci-Pazzini per stupire in Serie A. Il calciatore dal canto suo spera di ritrovare lo smalto dei tempi migliori e in particolare il rendimento sfoderato nell'esperienza in granata che gli ha permesso anche di conquistare la maglia della Nazionale.


Napoli-Roma, frenata per Mario Rui.

Napoli-Roma, frenata per Mario Rui

Sembrava tutto fatto per il trasferimento di Mario Rui dalla Roma al Napoli, con il giocatore atteso a Dimaro già nella giornata di martedì. E invece ecco la frenata che proprio non ci si aspettava nella trattativa. Potrebbe essere solo uno stop momentaneo, ma quello fatto registrare nelle ultime ore è sicuramente un brusco stop. Secondo quanto riportato da Sky, le parti che hanno già trovato un accordo sulle cifre di chiusura dell'operazione (ovvero 9 milioni più un altro di bonus), sono distanti sulle modalità di pagamento.

La Roma vorrebbe cedere il portoghese a titolo definitivo, incassando subito l'intera cifra pattuita. Gli azzurri invece puntano ad un prestito con obbligo di riscatto dopo la prima presenza: una formalità dunque, ma non per le modalità di pagamento alla Roma, con la somma che verrebbe dilazionata. Le prossime saranno dunque ore molto calde sull'asse di mercato tra Napoli e Roma con le parti che faranno il possibile per raggiungere un accordo totale.


Zenit, ufficiale l’acquisto di Driussi dal River.

Zenit, ufficiale l’acquisto di Driussi dal River

Le voci dei giorni scorsi si sono trasformate in realtà. Roberto Mancini potrà finalmente contare su Sebastian Driussi. Lo Zenit ha infatti ufficializzato l'ingaggio del talentuoso 21enne con una nota pubblicata sul proprio sito ufficiale. Il calciatore reduce da una stagione positiva al River con 17 gol all'attivo, ha firmato un contratto quadriennale.

Nessun intoppo dunque nella trattativa per la vicenda relativa al presunto caso di doping che ha visto coinvolti molti giocatori della formazione sudamericana. Dopo Paredes, ecco un altro nazionale argentino alla corte del Mancio che si consola per il mancato acquisto di Nainggolan.


Spal, tra i pali ecco Gomis. E’ ufficiale.

Spal, tra i pali ecco Gomis. E’ ufficiale

In attesa di capire se Meret tornerà o meno in prestito dall'Udinese, la Spal si cautela con l'acquisizione del cartellino di un nuovo portiere. E' ufficiale infatti l'ingaggio di Alfred Gomis da parte dei ferraresi. Questa la nota ufficiale del club: "SPAL 2013 srl rende noto di aver siglato un accordo con il Torino F.C. per il trasferimento in biancazzurro di Alfred Gomis. Il portiere italo-senegalese arriva a Ferrara a titolo temporaneo con obbligo di riscatto. Cresciuto nella società granata, ha vestito le maglie di Crotone, Avellino e Cesena, disputando la seconda parte della scorsa stagione alla Salernitana dopo la parentesi al Bologna".

Nuova esperienza per il classe 1993 che in passato ha vestito le casacche di Crotone, Avellino, Cesena, Bologna, Salernitana ed è pronto per giocarsi le sue chance nella massima Serie.


Chelsea, Conte a caccia di Keita Balde: pronti 20 milioni per la Lazio.

Chelsea, Conte a caccia di Keita Balde: pronti 20 milioni per la Lazio

Lavori in corso a Stamford Bridge. Il Chelsea di Antonio Conte, dopo aver perso Romelu Lukaku, starebbe seguendo da vicino Keita Balde: accostato, nelle scorse settimane, al Milan e alla Juventus. Secondo il quotidiano "Il Tempo", la società londinese avrebbe messo in preventivo una spesa di 20 milioni di euro per l'attaccante esterno cresciuto nella cantera del Barcellona e vincolato al club di Claudio Lotito con un contratto fino al 30 giugno 2018.


Milan, Biglia si avvicina: l’argentino ha rimandato le visite mediche con la Lazio.

Milan, Biglia si avvicina: l’argentino ha rimandato le visite mediche con la Lazio

La lunga telenovela del passaggio di Lucas Biglia al Milan è forse arrivata ai titoli di coda. Il 31enne argentino, rientrato nella Capitale per le visite mediche e per un incontro con Claudio Lotito, ha chiesto al club biancoceleste di rimandare l'appuntamento con i medici della clinica Paideia proprio per aspettare che la trattativa tra il club rossonero e quello del presidente laziale vada in porto. Marco Fassone e Massimiliano Mirabelli, in occasione del raduno del Milan, hanno nuovamente confermato l'interesse per il "Principito" e ora aspettano una nuova e importante apertura dalla dirigenza romana. Fino ad oggi la Lazio ha chiesto una cifra intorno ai 20 milioni di euro, il Milan è attualmente disposto ad arrivare fino a 15.


Juventus, ipotesi prestito per Bentancur: la Sampdoria alla finestra.

Juventus, ipotesi prestito per Bentancur: la Sampdoria alla finestra

L'esperienza italiana di Rodrigo Bentancur, comincerà nelle prossime ore. Il talento uruguaiano è infatti atteso a Vinovo per le visite mediche prima dell'inizio della nuova stagione. Il giocatore ex Boca Juniors verrà tesserato con il club bianconero, ma non è detto che il prossimo campionato lo giocherà con la maglia dei campioni d'Italia. Secondo il sito argentino "Olé.com", l’attaccante potrebbe andare in prestito alla Sampdoria per giocare con continuità e conoscere al meglio il nostro calcio. L'ultima parola spetterà a Massimiliano Allegri, che nel corso di questo ritiro estivo valuterà il giocatore e deciderà il suo futuro.


Roma, Monchi stoppa Spalletti: “Nainggolan rimane a Roma”

Roma, Monchi stoppa Spalletti: “Nainggolan rimane a Roma”

Dal raduno di Pinzolo, dove la squadra di Eusebio Di Francesco sta sudando per preparare la nuova stagione, il direttore sportivo giallorosso ha commentato in questo modo le voci che vorrebbero il "ninja" belga trasferirsi alla corte di Luciano Spalletti: "Radja rimarrà a Roma – ha dichiarato il ds, in occasione della presentazione di Gonalons – Il tempo delle uscite importanti è finito. Ora dobbiamo costruire una squadra che andrà completata con il mercato. Sono contento di come vanno le cose però il campionato non si vince a novembre, ma a maggio. E il mercato non finisce l'8 luglio ma il 31 agosto. La Roma avrà un'ottima squadra che sarà competitiva".


Zenit, Mancini sorride: preso anche Sebastian Driussi.

Zenit, Mancini sorride: preso anche Sebastian Driussi

Dopo l'acquisto di Paredes dalla Roma, il club russo ha ufficializzato l'arrivo di Sebastian Driussi: talentuoso attaccante argentino, cresciuto ed esploso con la maglia del River Plate. Seguito anche da alcuni club italiani (Inter in testa), il nazionale albiceleste ha firmato un contratto di quattro anni con la società di San Pietroburgo. Per il 21enne di Buenos Aires, la notizia del trasferimento in Russia arriva dopo pochi giorni dallo stop e dalla sospensione per esser risultato positivo a un controllo anti-doping in seguito a una gara di Copa Libertadores.


Napoli: Zapata vuole il Torino, ma manca l’accordo tra i due club.

Napoli: Zapata vuole il Torino, ma manca l’accordo tra i due club

Rientrato dal prestito all'Udinese, il giocatore colombiano potrebbe lasciare nuovamente il club campano e trasferirsi alla corte di Sinisa Mihajlovic. L'eventuale opportunità granata è ben vista dal giocatore che, nelle ultime ore, sta spingendo per la conclusione della trattativa. L'accordo fra De Laurentiis e Cairo, è però ancora lontano. La società piemontese ha offerto poco più di 15 milioni di euro, il Napoli vorrebbe però monetizzare intorno ai venti. Per sbloccare la trattativa, nelle prossime ore arriverà in Italia il procuratore di Zapata.


Ufficiale, Lukaku è un giocatore del Manchester United.

Dopo le indiscrezioni dei giorni scorsi, il club inglese ha ufficializzato l'acquisto dall'Everton dell'attaccante della nazionale belga. Nonostante non siano state ancora rivelate le cifre dell'operazione di mercato, i tabloid britannici parlano di una cifra di 75 milioni di euro più bonus finita nelle casse dei "Toffees". Il 24enne ex Chelsea, torna dunque a disposizione di José Mourinho dopo l'infelice esperienza condivisa a Londra nel 2013.